aliquota al 110%

Superbonus 110: interventi di efficienza energetica a "costo zero"

Quando è possibile richiedere il Superbonus 110? Quali interventi rientrano? Integra mette a disposizione la propria consulenza e professionalità

Superbonus 110: interventi di efficienza energetica a "costo zero"
23 Settembre 2020 ore 12:22

Il Decreto Rilancio (DL 19 maggio 2020, n. 34) da poco convertito in legge (L. 77/20) dal Governo contiene tra le altre misure quella dell’Ecobonus che passa al 110%, divenendo così Superbonus 110. Esso prevede incentivi per interventi volti all’efficientamento energetico degli edifici. In particolare, se tali interventi portano un miglioramento minimo di due classi energetiche, godono della possibilità di detrarre fino al 110% dei costi sostenuti.

Superbonus 110, come usufruire della detrazione

Il cliente finale può recuperare il credito del 110% in diversi modi:

  • direttamente in 5 anni, anticipando il capitale richiesto per la realizzazione delle opere
  • cedendolo al fornitore di beni e di servizi ed avvalendosi di uno sconto in fattura
  • cedendolo agli istituti di credito che in cambio erogheranno l’importo legato alle spese sostenute

Infatti, una novità molto importante prevista dal Decreto Rilancio all’articolo 121 è la possibilità di cedere il credito all’impresa che esegue i lavori. Oppure a terzi, mettendosi così al sicuro dal rischio di non poter godere appieno delle detrazioni fiscali e senza la necessità di anticipare i soldi per i lavori.

Gli interventi ammessi

Il Superbonus 110 eleva al 110% l’aliquota di detrazione delle spese sostenute dal 1° luglio 2020 al 31 dicembre 2021. Gli interventi ammessi sono quelli in ambito di efficienza energetica, di interventi antisismici, di installazione di impianti fotovoltaici o delle infrastrutture per la ricarica di veicoli elettrici negli edifici.

La consulenza di Integra

Integra, azienda specializzata in efficientamento energetico, si propone per lo studio e la realizzazione delle migliori soluzioni per le esigenze specifiche di ciascuno. Ad esempio: impianti fotovoltaici e sistemi di accumulo, sostituzione impianti esistenti con caldaie a condensazione o ibride, pompe di calore, coibentazione involucro edifici, cappotti e serramenti, colonnine di ricarica per veicoli elettrici. Il team di tecnici specializzati Integra è a disposizione per analisi personalizzate e valutazioni di fattibilità che mirano ad abbattere interamente i costi necessari per ottenere il salto di due classi energetiche previsto dal decreto Rilancio, potendo così parlare a tutti gli effetti di interventi a “costo zero”.

Per chiedere la consulenza di Integra e rendere la propria abitazione più efficiente dal punto di vista energetico: Tel. 031.3338884, info@integra.co.it, www.integra.co.it.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia