Idee & Consigli

Attività storiche: premiate 41 imprese tra Como e provincia

Attività storiche: premiate 41 imprese tra Como e provincia
Idee & Consigli 09 Dicembre 2022 ore 09:32

Nel 2022 la Regione Lombardia ha assegnato il riconoscimento di attività storica a 41 aziende della provincia di Como. La cerimonia ufficiale si è tenuta la mattina del 16 novembre all’auditorium Sacchi e ha visto la partecipazione dell’assessore regionale Guido Guidesi (che da tempo si impegna per il supporto alle imprese) e del sottosegretario regionale Fabrizio Turba. Presente anche Marco Galimberti, presidente della Camera di Commercio.

Il titolo di attività storica è rivolto alle attività che sono state aperte e operative per almeno 40 anni, senza interruzioni. A ottenerlo sono realtà di vario genere: botteghe di artigiani, attività commerciali, bar e altri locali. 

Quello che in passato poteva sembrare solo un attestato conferito alle attività storiche di una zona, oggi assume un altro significato. Il certificato di attività storica è un simbolo di unicità, soprattutto per le imprese locali, che si trovano a dover affrontare le sfide di un mercato globalizzato ma senza avere i mezzi delle grandi realtà. Del resto il divario tra le attività di piccole dimensioni e le grandi aziende, che possono ricorrere a tecnologie innovative e all’avanguardia, è più grande che mai.

È alla luce di questo divario che il riconoscimento di azienda storica diventa ancor più rilevante e importante, non solo per chi lo riceve, ma anche per le realtà di cui fanno parte tali aziende. A tal proposito l’assessore regionale allo Sviluppo economico Guido Guidesi ha definito il riconoscimento un marchio di qualità e un ringraziamento da parte dell’Amministrazione regionale.

Quelle premiate sono aziende che rappresentano la tradizione del sistema economico locale e allo stesso tempo hanno saputo come rinnovarsi e adattarsi ai cambiamenti del mercato, generazione dopo generazione. Il loro ruolo è tale che la Regione ne esalta il valore sociale attraverso uno strumento ad hoc, rivolto alle sole imprese storiche.

Sì, perché la vicinanza alle imprese si manifesta anche attraverso le varie misure di sostegno messe in atto dalla Regione Lombardia. E nello specifico per le aziende che hanno ottenuto il riconoscimento di attività storiche è stato creato un bando apposito. Si chiama “Imprese storiche verso il futuro 2022” e consente alle micro imprese e alle PMI di ottenere risorse per investire nell’innovazione, nella riqualificazione dei locali e nel ricambio generazionale.

Il bando va quindi a colmare, almeno in parte, il gap con le grandi imprese. La misura è rivolta esclusivamente alle realtà che sono inserite nell’elenco regionale delle attività storiche.

Seguici sui nostri canali
Necrologie