Idee & Consigli

Caratteristiche della sigaretta elettronica

Caratteristiche della sigaretta elettronica
Idee & Consigli 24 Gennaio 2023 ore 12:51
Oggi l’uso della sigaretta elettronica sta aumentando nel mondo. Milioni di fumatori stanno passando dal fumo tradizionale allo “svapo”, ricavandone benefici per la salute e il portafoglio. Non solo: il fumo senza nicotina non procura danni ai polmoni e alla salute, lascia un gradevole odore anche sulle superficie e, cosa rilevata da molti dentisti, aiuta anche a ingerire meno zuccheri. Dunque più salute, meno carie e una linea sicuramente più snella!Svapare può anche risultare piacevole e semplice grazie ai vari aromi per sigaretta elettronica e dove trovarli in commercio. Ci sono moltissime opinioni contrastanti sulla sigaretta elettronica. Alcuni descrivono il suo utilizzo come un’abitudine dannosa, al pari del fumo tradizionale, e altri lo difendono a spada tratta. Le dispute sull’argomento sono attualmente a non finire.Da un lato i media ripetono che anche “svapare” fa male alla salute, mentre dall’altro la ricerca scientifica sostiene che la sigaretta elettronica è molto più sicura e pulita di quella tradizionale. Chi ha ragione?

I 9 vantaggi della sigaretta elettronica

Vediamo insieme una lista di 9 motivi per cui riteniamo che la sigaretta elettronica sia un prodotto vantaggioso da ogni punto di vista:

  • “Svapare” è più sicuro di fumare: è il principale vantaggio della sigaretta elettronica. La produzione di vapore acqueo sostituisce la combustione di tabacco, evitando il formarsi di sostanze nocive come il monossido di carbonio, il cosiddetto “tar” e i residui del catrame, che provocano il cancro e aumentano il rischio di patologie polmonari e neurologiche, per non parlare dei rischi correlati alla gravidanza. Oltre alle conseguenze negative per il fumatore, sono ampiamente documentate, da decenni, anche quelle correlate al cosiddetto “fumo passivo” aspirato involontariamente da chi, pur non fumando, si trova nello stesso ambiente.

Non esistono al momento trials clinici che si sono occupati degli effetti a lungo termine del “fumo passivo” da sigaretta elettronica, perciò è generalmente considerato prudente evitare di utilizzarla in ambienti chiusi, qualora si sia in presenza di bambini, minori, persone con determinate patologie o donne in evidente stato di gravidanza.

Anche se i liquidi della sigaretta elettronica, che contengono (oltre ai caratteristici aromi) glicole propilenico e glicerina vegetale, non sono completamente innocui, è stato dimostrato che sono almeno del 95% meno dannosi del tabacco e delle sostanze ad esso associate presenti nella sigaretta tradizionale.

Da non sottovalutare anche l’azzerato rischio di bruciature e incendi della sigaretta elettronica!

  • Niente più cattivi odori: possiamo dire, senza timore che qualcuno possa offendersi, che chi fuma puzza come un posacenere. Nella sigaretta elettronica, oltre ad evitare di ritrovarsi in bocca residui di cenere e tabacco, al posto della puzza di bruciato si produce un leggero aroma a seconda della fragranza di liquido scelta.

Nella maggior parte dei casi quest’odore è tollerato, quando non addirittura gradito, dai presenti. Senza contare il fatto che, a differenza di quello della sigaretta tradizionale, non è persistente e non impregna in modo duraturo gli ambienti, i tessuti, gli abiti e i capelli.

  • Controllo della quantità di nicotina assunta: il consumo di nicotina individuale può essere misurato con precisione, permettendo all’utente di abbassarne la quantità fino ad arrivare a “svapare” del tutto senza nicotina.

Naturalmente questo, con la sigaretta tradizionale, è del tutto impossibile, se non riducendo il numero di unità fumate: un’impresa solitamente superiore alle forze del fumatore tradizionale.

  • Controllo dell’uscita di vapore: anche la quantità di vapore prodotto dal dispositivo può essere regolata, a seconda di dove ci si trova. Ciò vale unicamente per i dispositivi del tipo “a serbatoio”, e non per quelli che funzionano a ricambio di capsule o per le e-cig “usa e getta”.
  • Grande varietà di aromi: i gusti dei liquidi per sigaretta elettronica non si contano nemmeno più, ce n’è davvero per tutte le esigenze: tabaccosi, fruttati, cremosi, nonché interessanti “combinazioni” speciali.

Naturalmente, chi non gradisce nessun aroma, può utilizzare semplicemente delle basette di nicotina liquida da miscelare ad una base neutra.

  • Soddisfazione istantanea: la sigaretta elettronica permette all’utente un’esperienza piacevole e soddisfacente, eliminando il “craving” da fumo. Questo effetto non è sperimentato da chi cerca di smettere di fumare grazie ad altri prodotti sostitutivi come i cerotti alla nicotina o le gomme da masticare, che non sono infatti altrettanto efficaci.
  • Ampie fasce di prezzo: negli ultimi anni la produzione è aumentata e le tecnologie di fabbricazione migliorate. Ciò ha permesso di abbassare i prezzi e renderli incredibilmente accessibili a tutti.
  • Ottima anche per chi non è esperto: sul mercato ci sono modelli semplicissimi da usare, adatti anche a chi non ha mai “svapato” in vita sua. I principianti possono anche facilmente usufruire del supporto di contenuti social, di tutorial e video tutorial, nonché di blog aggiornati zeppi di consigli e di guide.
  • Accessibile e facile da trovare: niente di più semplice che aprire con un click un negozio online, scegliere i prodotti che si desiderano leggendo tutte le informazioni del caso, per poi ricevere la sigaretta e i liquidi comodamente a casa propria.

Se vuoi sapere quali sono i migliori prodotti da svapo , puoi visitare la pagina del negozio online Terpy.
Se avete avuto la pazienza di leggere fin qui, ora ne saprete decisamente di più sui vantaggi della sigaretta elettronica. Buono “svapo”!

Seguici sui nostri canali
Necrologie