Idee & Consigli

Cosa si può vendere ad un compro oro?

Cosa si può vendere ad un compro oro?
Idee & Consigli 28 Dicembre 2022 ore 15:47

Un compro oro è un negozio con una regolare licenza rilasciata dalla questura che si occupa del commercio dell’oro usato, ossia acquista oro da tutti coloro che ne sono in possesso rivendendolo in qualità di oggetto prezioso usato.

In un negozio compro oro quindi si può tranquillamente portare a quotare e successivamente vendere il nostro oro usato, magari tenuto nei portagioie senza indossarlo più o avuto in eredità o beni di famiglia di cui non si fa più uso, per ricevere in cambio del denaro. 

La valutazione fatta dal negoziante terrà ovviamente conto della qualità dell'oro proposto per la vendita e della quotazione corrente del metallo prezioso.

Tra i tanti negozi Compro oro a Roma, le proposte di Marangi sono assolutamente tra quelle più affidabili e serie.

Prima però di analizzare nel dettaglio cosa offre la nota azienda, dobbiamo fare un passo indietro e capire bene cosa vendere e come ai compro oro e se si può riscattare o meno.

Compro oro: gli oggetti accettati per la vendita

La lista è abbastanza lunga, comprende infatti gioielli, anche non integri e in buone condizioni, spille d’oro, orologi in oro con valutazione solitamente solo della struttura escludendo il meccanismo, e qualsiasi bene prezioso esclusivamente in oro, ma non si accettano invece metalli e pietre non preziose, oggetti in bigiotteria anche di alta qualità o placcati in oro o in argento.

L’elenco si allunga se aggiungiamo, quando si decide di recuperare qualche soldo, anche pezzi o frammenti di gioielli, soprammobili in oro, accendini in oro oltre a medaglie in oro, targhe commemorative o trofei e coppe d’oro e cornici in oro.

Rivolgersi ad un negozio compro oro, soprattutto in tempo di crisi economica, è sicuramente un’ottima strada per avere tra le mani un discreto gruzzoletto. 

Molta gente, infatti, decide di disfarsi dei propri beni rifugio per garantirsi del contante e allo stesso tempo liberarsi di oggetti lasciati troppo tempo in disuso.

Quando si effettua la vendita dei nostri oggetti in oro, chi acquista, dopo una attenta valutazione, paga in contanti l’importo spettante in base alla valutazione effettuata; quindi,  i nostri beni preziosi venduti diventano di proprietà del negoziante che poi li rivenderà.

I negozi compro oro, sono sorti in tutte le città italiane, ormai è diventata una realtà dilagante oltre che molto interessante dal punto di vista economico.

Come abbiamo affermato prima, indubbiamente, scegliere Marangi compro oro, significa aver puntato sulla professionalità e competenza. 

Azienda leader con esperienza decennale che si discosta dal freddo franchising, garantendo serietà, onestà e realtà quasi familiare al cliente che vi si affida, Marangi compro oro offre in assoluto la massima valutazione dell’oro che si decide di vendere in tempo reale.

Infatti, Marangi garantisce sempre la quotazione reale più alta in base all’andamento dei metalli preziosi alla Borsa di Londra perché la vera differenza è proprio dovuta all’onestà che traspare da oltre 10 anni di attività sempre in prima fila e sempre mettendoci la faccia; il titolare Marco Marangi, sarà il primo a seguire direttamente il cliente e ad accompagnarlo nel processo di vendita con esiti sempre eccellenti.

Una volta effettuata la valutazione degli oggetti portati, al cliente viene pagato in denaro contante il corrispettivo spettante per la vendita.

Nessun dubbio anche per quanto riguarda le quotazioni di vendita dell'oro usato; infatti, nei negozi compro oro ormai è consuetudine trovare affissi all'esterno dell’attività, insegne che riportano in tempo reale il valore dell'oro usato al grammo, che sia 18 o 24 carati, in tale modo si offre la possibilità alla clientela interessata di decidere in tutta trasparenza l'eventuale vendita.

Per poter concludere la vendita, presso un compro oro, è bene sapere che il cliente, pena la non vendita, deve sempre presentarsi con un documento di identità valido nonché provvisto di codice fiscale.

Quindi, in tempo di crisi economica, soprattutto quello che stiamo affrontando attualmente, realizzare un piccolo capitale finanziario da poter utilizzare nei più svariati modi diventa più facile con l’ausilio di queste attività, ormai rintracciabili in tutte le città italiane. 

Sicuramente affidarsi ad un compro oro diventa una delle possibilità più concrete e veloci per la vendita dell'oro usato che magari releghiamo in un angolino e che tutti noi conserviamo a casa; avere infatti in questo modo tra le mani un discreto gruzzoletto diventa una realtà molto concreta.

 

Seguici sui nostri canali
Necrologie