Idee & Consigli

Cravatte: come scegliere il colore adatto per l’occasione?

Cravatte: come scegliere il colore adatto per l’occasione?
Idee & Consigli 12 Dicembre 2022 ore 07:00

Lo sapevi che, a seconda del colore della cravatta, è possibile veicolare un messaggio ben preciso? È proprio vero: quella che, ad una prima impressione, può apparire come una scelta banale, un semplice vezzo o un dettaglio di stile, in realtà ha un’enorme influenza sia sulle emozioni, sia sul giudizio dell’interlocutore. Non a caso, gli uomini di potere e, in generale, i personaggi pubblici – come, ad esempio, i politici e i manager delle grandi aziende – tendono a valutare con cura quale cravatta indossare e come abbinarla al resto dell’outfit in base all’occasione e, quindi, all’immagine che desiderano trasmettere. 

Che i colori abbiano un ruolo centrale nel mondo della comunicazione, ormai, è cosa nota. Basti pensare ai loghi dei maggiori brand e all’utilizzo di determinate tonalità in contesti quali campagne pubblicitarie, spot televisivi o, ancora, in ambito cinematografico. 

L’abbigliamento, a tal proposito, non fa differenza: indossare un capo, piuttosto che un altro, è un modo per far intendere al prossimo chi siamo e cosa facciamo, qual è il nostro attuale stato d’animo e quale posizione ricopriamo, ad esempio, in campo lavorativo.

Pertanto, conoscere il significato e gli effetti dei colori può aiutarci a scegliere, di volta in volta, la cravatta giusta per ogni contesto e ad aumentare le nostre chance di successo

Altrettanto importante è la qualità degli indumenti che decidiamo di sfoggiare, specialmente quando dobbiamo partecipare ad eventi che richiedono eleganza e rigore, come un colloquio, una riunione o una cerimonia. In casi del genere, infatti, non basta un look curato, bensì occorrono abiti sartoriali, nonché calzature ed accessori realizzati con materiali di prima scelta come, ad esempio, le cravatte artigianali di Silvio Fiorello.

E riguardo ai colori, invece, cosa c’è da sapere?

Cravatta blu: serietà e professionalità

La cravatta blu è un grande classico: la soluzione più semplice per risultare perfettamente eleganti in qualsiasi contesto, senza rischiare scivoloni di stile. Rispetto ad altre tonalità più accese, trasmette un senso di calma e, quindi, dona un’immagine seria e professionale.

Cravatta rossa: infiammare il pubblico

Quando hanno intenzione di “infiammare” l’audience, politici e CEO scelgono di sostituire il solito blu con un bel rosso deciso: questo colore, infatti, è da sempre associato alla passione e ai sentimenti. Dato il suo “potere”, però, andrebbe dosato con cautela, limitando l’uso alle occasioni giuste e preferendo, al suo posto, una più neutra sfumatura burgundy.

Cravatta bianca: una scelta di classe

La cravatta di colore bianco, se indossata con un completo chiaro, illumina il volto e dona un tocco di classe all’intero outfit. Con un abito scuro, invece, si presta molto bene per le occasioni speciali: cerimonie, premiazioni, lauree. Attenzione, però, alla tonalità: quella tendente all’avorio, infatti, viene indossata dallo sposo nel giorno delle nozze.

Cravatta marrone: look d’autunno

Il marrone è un colore tipicamente autunnale, principio che vale anche per le cravatte maschili. L’ideale è giocare con i toni che vanno dal beige classico alle tonalità più scure ed intense, abbinando tutti i capi o spezzando con una camicia celeste. Da evitare, invece, il contrasto con le giacche blu, grigie o nere, che risultano difficilmente adattabili.

Cravatta verde: uno stile fresco

Indossare una cravatta verde, specie al giorno d’oggi, è un ottimo “trucchetto” – spesso utilizzato, non a caso, da brand e aziende – per strizzare l’occhio alle tematiche ambientali. Questo colore rimanda, per l’appunto, ad un immaginario naturale, trasmettendo calma, freschezza e sicurezza. Perfetto con un paio di jeans, per occasioni non troppo formali.

Cravatta nera: un’anima dark

La cravatta nera, abbinata ad un completo dello stesso colore e ad una camicia bianca di qualità, è la scelta più indicata per serate di gala ed eventi di rilievo, seppure con un pizzico di glamour. A chi ama sperimentare, è consigliato l’accostamento anche a colori accesi, come il rosso o il giallo, per un look dall’anima dark che difficilmente passerà inosservato.

Seguici sui nostri canali
Necrologie