Menu
Cerca

Gestione delle finanze: ecco le app più gettonate del momento per guadagnare soldi

Gestione delle finanze: ecco le app più gettonate del momento per guadagnare soldi
Idee & Consigli Como città, 31 Maggio 2021 ore 18:21

La diffusione dei dispositivi mobili su scala globale ha decretato il successo del mercato delle app, un business miliardario in forte espansione negli ultimi anni. Secondo il report di App Annie, soltanto nel primo trimestre del 2021 gli acquisti nelle app Android e iOS hanno raggiunto i 32 miliardi di dollari, con un incremento del 40% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno, un risultato eccezionale considerando che nel 2020 la crescita è stata del 30%.

Nel mondo, dunque, si spende sempre di più per i servizi a pagamento tramite app, tuttavia le applicazioni per smartphone e tablet non rappresentano appena una fonte di spesa, infatti esistono delle alternative che funzionano esattamente al contrario. Sul mercato si possono trovare anche delle app per guadagnare soldi, con le quali invece di spendere i propri soldi si può ottenere un’entrata extra, oppure migliorare la gestione delle finanze personali.

Quali sono le migliori app per guadare soldi con lo smartphone

Secondo questo interessante articolo sul sito Ioinvesto.com, in cui è disponibile la lista delle migliori app per guadagnare soldi, una delle risorse più interessanti del momento è Moneon, un programma che aiuta ad agevolare la gestione finanziaria personale.

Disponibile per device Android e iOS, l’app presenta un’interfaccia semplice e intuitiva, con funzionalità che consentono di monitorare le spese familiari, per ottimizzare le spese, evitare gli sprechi e aumentare la propria capacità di risparmio.

Per condividere le spese in modo efficiente un’altra app utile è Spendee, un money tracker per smartphone e tablet scaricabile su Google Play Store e App Store, il cui scopo è offrire supporto per una migliore gestione dei propri soldi. In questo caso si possono tracciare le abitudini di spesa, impostare obiettivi personalizzati e configurare portafogli virtuali condivisi con amici e parenti, inoltre si possono collegare all’app anche wallet digitali come Coinbase o PayPal.

Un’applicazione più avanzata è YNAB, disponibile sia come app per Android e iOS sia come software desktop per pc Windows e Mac. Questa piattaforma evoluta permette di creare delle regole su misura per la gestione finanziaria, per facilitare il rimborso di eventuali debiti e la propria capacità di risparmiare.

Tra le funzionalità principali di YNAB ci sono opzioni specifiche per controllare le spese, metodi che aiutano a definire un budget e rispettarlo, soluzioni per la condivisione delle spese con altri utenti e report dettagliati per seguire i progressi e verificare il raggiungimento degli obiettivi.

Queste app permettono di ottimizzare le spese, quindi si fanno soldi grazie alla migliore gestione di finanziaria, tuttavia esistono anche applicazioni che permettono di ottenere un’entrata extra.

Una di queste è Slidejoy, un’app sul mercato da molti anni, con la quale guadagnare sbloccando lo smartphone per consentire la riproduzione sullo schermo di annunci pubblicitari. Con l’app FOAP, invece, è possibile vendere le proprie foto, purché di qualità e in linea con i criteri previsti, mentre con Google Opinion Rewards è possibile guadagnare soldi partecipando a vari tipi di sondaggi.

Quali sono i vantaggi delle app per guadagnare soldi

Come abbiamo visto alcune app offrono servizi davvero utili, con applicazioni che consentono di ricevere un compenso per alcuni servizi, mentre altre aiutano nella gestione delle finanze personali. Il primo è un modo diretto per ottenere una piccola somma in più, ad esempio prestando il proprio tempo libero per realizzare dei sondaggi, oppure cedendo le proprie foto affinché possano essere vendute su piattaforme specializzate.

Il secondo invece è una modo indiretto, in quanto ottimizzare le spese permette di risparmiare e avere più soldi a disposizione alla fine del mese.

Questa somma extra si può utilizzare per effettuare degli acquisti importanti, oppure per realizzare degli investimenti, ad esempio aprire un piano di accumulo per incrementare la pensione in vista dell’uscita dal mondo del lavoro.

Oggi molte app sono semplici da usare, moderne e completamente integrabili, con la possibilità di gestire servizi diversi in modo facile e veloce. Naturalmente non si diventa ricchi con le app, tuttavia possono dare una mano a migliorare le proprie finanze.

Necrologie