Idee & Consigli
lezioni online

Metodo di studio giusto: come insegnarlo agli studenti con le lezioni online

Metodo di studio giusto: come insegnarlo agli studenti con le lezioni online
Idee & Consigli 09 Gennaio 2022 ore 10:42

Il metodo di studio giusto può essere differente da persona a persona e non sempre la soluzione più adatta è la prima che si tenta. A volte è necessario sperimentare più di una strategia, per trovare quella che meglio corrisponde alle proprie necessità. Spesso gli studenti richiedono l’aiuto di insegnanti online proprio per imparare ad applicare la giusta metodologia di studio. Un bravo professore potrà indicare suggerimenti utili per memorizzare al meglio i concetti e per arrivare a capire come studiare bene. Lo scopo è quello di sviluppare tattiche capaci di far conseguire ottimi voti, ma anche di rendere lo studio un piacere e non una fatica. 

Metodo di studio giusto: le varie tipologie e le strategie più efficaci per insegnarlo online

Il metodo di studio giusto non è sempre lo stesso per tutti gli studenti, ma può variare da persona a persona. Non tutti infatti si trovano bene utilizzando la stessa soluzione e c’è chi riesce a leggere e ripetere sottolineando i concetti, chi invece ha bisogno di fare riassunti. Ci sono poi persone che preferiscono realizzare mappe concettuali, in modo da avere sempre a disposizione uno strumento utile per ripassare. C’è chi memorizza solo rielaborando i propri appunti, chi ha bisogno di registrare le lezioni e poi appuntare i concetti principali che riascolta. Le strategie da adottare sono diverse e se ne può preferire una, piuttosto che un’altra. 

La parte difficile è quella relativa all’insegnamento, soprattutto se questo avviene online. I professionisti però sapranno capire bene quale sia il metodo più adatto per un alunno e piano piano sapranno insegnargli a metterlo in pratica. I tutor      delle ripetizioni online di GoStudent, ad esempio, preferiscono creare piani di studio personalizzati e tra questi è compreso anche la corretta metodologia da usare. Per insegnare quest’ultima in modo corretto però non basterà spiegarne le caratteristiche all’ascoltatore, ma anche mostrarla a livello pratico.

L’insegnamento del metodo corretto

Dopo aver spiegato le varie fasi che possono comporre il metodo di studio adatto all’alunno, lo step successivo consiste nel mostrare i vari passaggi all’interlocutore. Si possono prendere come esempi alcuni paragrafi e lavorare insieme allo studente, facendolo leggere e ripetere. Dopo si potrà provare a realizzare riassunti, mappe, scrittura di appunti. Può essere opportuno anche suggerirgli di usare colori diversi per sottolineare le parole chiave più importanti o i concetti principali. Tutti questi fattori possono aiutare a fissare nozioni nella mente, ma sarà lo studente poi a confermare se la tattica suggerita sia effettivamente adatta. Più si farà esercitare l’interessato e maggiori saranno le probabilità che egli impari in fretta a recepire come mettere in pratica la strategia corretta per studiare. Non è sempre semplice trovare il modo migliore per sé, perché a volte è necessario effettuare diversi tentativi, prima di arrivare alla soluzione giusta. Quella perfetta permetterà a chi studia di terminare il più in fretta possibile i compiti da svolgere e gli garantirà la possibilità di conseguire ottimi risultati. In più, con la strategia idonea, lo studio potrà diventare un piacere e non essere più considerato come un carico pesante da smaltire.

Necrologie