Idee & Consigli

Quiche di verdure: scopri la variante vegetariana

Quiche di verdure: scopri la variante vegetariana
Idee & Consigli 08 Novembre 2022 ore 07:00

Ci sono poche cose confortanti come una quiche. La combinazione di uova, formaggio e verdure è soddisfacente e salutare. Sia che vogliate preparare una quiche per cena o da portare a un brunch, questo piatto semplice è una scelta eccellente. Pensate alla quiche come a una torta di uova con un numero quasi infinito di varianti. Gli ingredienti principali sono uova, panna, formaggio e verdure, ma volendo è anche possibile aggiungere prosciutto o altri salumi. La ricetta sfiziosa della quiche di verdure è adatta a tantissime occasioni: perfetta per aperitivi tagliata a fettine come finger food, può diventare anche un’ottima opzione per una cena veloce. Insomma, uno dei motivi per cui ci piace tanto la quiche è la sua versatilità.

Che cos'è una quiche?

Una quiche è una crosta di pasta salata con un ripieno cremoso di uova che può contenere verdure, carne, pesce o formaggio. La crosta può essere preparata con qualsiasi tipo di farina e il ripieno può essere adattato ai propri gusti. Esistono due tipi di quiche: al forno e non. La quiche al forno è una torta salata con ripieno di verdure o carne, ricoperta da una crosta di pasta e cotta in forno. La quiche non cotta è una miscela di crema salata cotta in un piatto poco profondo senza crosta, spesso servita in ciotole individuali. La quiche risale al XIII secolo e in origine era preparata con panna, uova e formaggio in una crosta di pasta. Oggi può essere preparata in molti modi diversi, con diversi tipi di ripieno, tra cui verdure, carne e pesce.

Consigli per preparare la migliore quiche

- Utilizzare la giusta quantità di ingredienti. Se il ripieno è troppo abbondante, la crosta ne fuoriesce. Se è troppo poco, l'aspetto potrebbe essere poco appetitoso.

- Prendetevi il tempo necessario per preparare una crosta perfetta. La crosta è il gioiello di ogni quiche, quindi non lesinate sui dettagli.

- Scegliete il tipo di formaggio giusto per la vostra quiche. Evitate di usare formaggi molto grassi, come il cheddar, perché appesantirebbero la quiche.

- Utilizzate verdure fresche e non surgelate. Le verdure surgelate sono spesso congelate all'apice della freschezza, il che significa che una volta scongelate saranno molli e acquose. Le verdure appena raccolte hanno più sapore e una consistenza migliore. Potete anche usare erbe fresche, che hanno un sapore più intenso di quelle secche.

- Usate uova grandi nella vostra quiche. Anche se non si tratta di una differenza enorme, si noterà una consistenza e un sapore migliori quando si cuociono uova grandi rispetto a quelle medie o piccole.

Come preparare una quiche con le verdure

- Tritare le verdure. La prima cosa da fare è tritare le verdure. Potete semplificare questa operazione utilizzando un robot da cucina per sminuzzare rapidamente il tutto.

- Mescolare gli ingredienti. In una ciotola capiente, mescolare le uova con il latte, il sale, il pepe e la noce moscata. Aggiungete quindi le verdure tritate, il formaggio e il prosciutto o la pancetta.

- Versare il composto nella pasta - Preriscaldare il forno 180 gradi e versare il composto nella pasta.

 - Cuocere. Mettere la quiche in forno e cuocere per circa 40 minuti, o fino a quando la quiche sarà lievitata e dorata.

- Raffreddare.Togliere la quiche dal forno e lasciarla raffreddare per circa 10 minuti prima di servirla.

Versatile, facile da preparare e veloce: la quiche di verdure è una ricetta golosa da imparare a fare, adatta anche ai principianti e a chi è meno abile in cucina. Bastano poche accortezze per ottenere un risultato straordinario. Un motivo in più per sceglierla? Di stagione in stagione è possibile creare una nuova combinazione di ingredienti scegliendo le verdure del periodo. 

Seguici sui nostri canali
Necrologie