Idee & Consigli

Stampa dato variabile. Come funziona il VDP? Lo abbiamo chiesto ad Etik90

Stampa dato variabile. Come funziona il VDP? Lo abbiamo chiesto ad Etik90
Idee & Consigli 20 Dicembre 2022 ore 10:03

Oggi le aziende sono sempre alla ricerca della personalizzazione dei prodotti di comunicazione. Questo elemento aiuta a fare breccia nella clientela e conquistare la giusta attenzione. Inoltre, si realizzano etichette per il confezionamento, in modo da spiegare il contenuto e promuovere il produttore. In questo contesto viene in aiuto il VDP, acronimo di variabile data printing.

La stampa dato variabile è un metodo specifico per creare articoli su misura, usata per la realizzazione di materiale con informazioni univoche. Grazie a un software appositamente studiato, si opera sulla grafica richiesta dalla committenza per ottenere il risultato desiderato. La tecnica è molto apprezzata da coloro che lavorano nel settore del marketing. Con la personalizzazione, infatti, si rende la comunicazione pertinente al singolo destinatario. Il VDP viene usato per stampare volantini, pieghevoli, brochure, gratta e vinci, badge, etichette adesive industriali, buste e qualsiasi altro prodotto del genere. I responsabili di Etik90, azienda specializzata in etichette adesive in bobine e non solo, ci spiegano il funzionamento della stampa dato variabile.

Cos'è e come funziona la stampa dato variabile?

La tecnica prevede l'impiego di un programma informatico di prestampa. Il software crea e gestisce le informazioni univoche da imprimere sui vari supporti. Si tratta ovviamente dei vari materiali, dai volantini alle buste, passando per ogni altro articolo. Il design si integra con la stampa dato variabile per avere i medesimi file. Gli strumenti digitali permettono di produrre i dati su misura, ovvero di costruire un messaggio promozionale personalizzato per i destinatari. La personalizzazione riguarda grafica, testi e immagini. I clienti hanno l'opportunità di stampare brevi descrizioni, loghi, slogan e altri testi per il marketing aziendale o per illustrare le specifiche di articoli o servizi. Il vantaggio del VDP è dato dalla possibilità di apportare modifiche alle parti del contenuto.

Ad esempio, si ha modo di cambiare il nome della persona mantenendo il messaggio, oppure di preparare lettere personalizzate per un elenco di contatti. Il nome non è l'unico elemento che si può variare, si possono cambiare parole o frasi, indirizzi e altre piccole informazioni. I livelli di personalizzazione sono differenti e si ha modo di effettuare modifiche in base ai gruppi di destinatari.

Ad esempio si variano le informazioni a seconda della città di residenza dei riceventi. La grafica e i testi vengono realizzati per ciascun soggetto o indirizzo di destinazione, così da stampare il materiale secondo le varie esigenze. La tecnologia e le funzionalità del programma informatico rendono la stampa dato variabile ideale per qualsiasi progetto. Le opzioni produttive sono infinite. Il lavoro viene programmato in maniera dettagliata.

Qual è l'ambito di applicazione del VDP?

La tecnica può essere usata per vari impieghi, ma certamente le imprese che necessitano di etichette adesive industriali ne beneficiano maggiormente. Questo tipo di materiali sono ottimi per soluzioni inerenti gli ambiti industriale e chimico, logistico, alimentare ed enologico, cosmetico e farmaceutico, per citarne alcuni. Si riportano i dati dei contenuti delle confezioni e altre informazioni utili alla comunicazione promozionale. La stampa dato variabile offre la soluzione ideale per creare etichette industriali utili ai vari contesti, come ad esempio il trasporto dei colli o la pubblicità di un oggetto. Si raggiunge il risultato in maniera facile e veloce. Questa tecnologia è perfetta per le aziende, che possono contare su strumentazioni all'avanguardia per realizzare qualsiasi grafica e contenuto.

Per le etichette si riportano contenuti richiesti dal cliente. Prima si doveva ricorrere alla stampa progressiva, ma non si potevano avere gli stessi esiti. Il VDP permette di avere la massima personalizzazione. Il prodotto editoriale viene completamente creato su misura, non ci sono limiti ai dettagli modificabili.

Ogni grafica è unica grazie alle tante variazioni che si mettono in atto. Ciascun prodotto ottiene un messaggio preciso e calibrato sulle esigenze di vendita o consegna. Questa tecnica è alleata di chi lavora nell'ambito della pubblicità quanto di coloro che hanno bisogno di un'etichettatura varia. L'uso di articoli stampati con tale metodo garantisce una grande efficacia nella comunicazione e nella vendita di servizi e oggetti.

Quali tecnologie si usano per la stampa?

Le etichette adesive industriali vengono stampate con il getto d'inchiostro. La modalità si adatta bene alle esigenze di un mercato internazionale che vuole materiali su misura. Grazie ai macchinari moderni per la stampa si imprimono testi e immagini su qualsiasi tipo di supporto, come carta opaca, lucida, cellophane e molti altri. Naturalmente, non manca mai la personalizzazione sulla base delle istanze della clientela.

Si ha modo di stampare tutto ciò che si desidera. Il software impiegato elabora la grafica per lo scopo, gestendo il design, con la modifica di immagini, disegni ed elementi da riportare sulle etichette adesive industriali. I programmi informatici di ultima generazione sono concepiti per realizzare una vasta quantità di PDF diversi, anche milioni di file, trasmessi all'output della stampante.

Si ricorre, in questo caso al VDP offset. Il vantaggio è di approfittare di un costo fisso, così da contenere la spesa totale per le etichette personalizzate. A seconda del progetto da realizzare, si impiega una tecnica specifica, anche integrando più metodi. A tal proposito, si utilizza la stampa ibrida, che diventa più economica ed efficace della stampa digitale.

Ogni etichetta, così come tutti i materiali che si vogliono creare, sono predisposte in maniera da apportare modifiche ai tanti elementi. Un buon esempio è l'etichettatura dei prodotti per cui si lasciano i dati dell'azienda e si cambiano le informazioni sul contenuto. Il rapporto tra costo e beneficio è ottimale con la giusta scelta della tecnica di stampa.

Come avere successo con la stampa dato variabile?

Il VDP rappresenta la soluzione perfetta per chi deve creare etichette adesive industriali. Si ottengono tutte le variabili necessarie e i costi sono ben calibrati sul tipo di progetto da realizzare. Questi materiali sono un eccellente veicolo promozionale. Infatti chi riceve un pacco oppure acquista la confezione di un prodotto, nota il marchio e legge con attenzione tutto quanto riportato. Il prezzo deve sempre essere valutato tenendo conto dei benefici. Prima di effettuare la stampa, si possono effettuare alcuni test per verificare l'efficacia della comunicazione.

Seguici sui nostri canali
Necrologie