il servizio

Aiuto compiti a distanza: tre educatrici del Comune di Como a disposizione delle famiglie

Dopo l'esperienza di maggio l'assessore Bonduri ripropone il servizio.

Aiuto compiti a distanza: tre educatrici del Comune di Como a disposizione delle famiglie
Como città, 23 Ottobre 2020 ore 15:44

Proprio come a maggio, riprende il progetto “Assistenza compiti a distanza”, promosso dal settore Politiche educative del Comune di Como per aiutare i bambini a fare i compiti a casa e sostenerli nel percorso didattico anche in questo momento difficile.

Aiuto compiti a distanza: tre educatrici del Comune di Como a disposizione

Tre educatrici per l’anno scolastico in corso saranno dedicate a questo servizio, tramite un supporto a distanza in caso di assenza da scuola per malattia e/o quarantena della classe, pensato soprattutto per gli alunni e le famiglie più in difficoltà. In questo modo sarà più semplice apprendere o approfondire alcuni argomenti. Saranno le direttrici didattiche e le insegnanti a indicare i nominativi degli alunni che hanno necessità di supporto.

“Nel contesto che stiamo affrontando – spiega l’assessore alle Politiche educative Alessandra Bonduri – l’amministrazione comunale ha considerato necessario cercare di portare un supporto alle famiglie, a partire da quelle più in difficoltà, che devono sentire le istituzioni vicine”.

Food delivery
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia