SCUOLA

Al Liceo Musicale Coreutico Giuditta Pasta si continua a ballare e suonare (rigorosamente in streaming) FOTO

La direttrice dell'istituto superiore Roberta Di Febo: "E' bellissimo vedere i nostri studenti allenarsi nelle proprie case".

Al Liceo Musicale Coreutico Giuditta Pasta si continua a ballare e suonare (rigorosamente in streaming) FOTO
Como città, 24 Marzo 2020 ore 11:34

Danza, musica e lezioni non si fermano al Liceo Musicale Coreutico Giuditta Pasta di Como. L’istituto superiore di danza e musica di via Rodari, diretto da Roberta Di Febo, fin dall’inizio dell’emergenza Coronavirus si è dotato di una piattaforma virtuale dove le lezioni proseguono.

Al Liceo Giuditta Pasta lezioni in streaming dall’inizio di marzo

Ormai da un mese gli studenti della Lombardia non possono frequentare quotidianamente, nelle proprie classi insieme a insegnanti e compagni, le lezioni. Una situazione che si protrarrà almeno fino al 15 di aprile, sperando che l’emergenza Coronavirus per quel momento stia cominciando a rientrare.

Così ogni istituto è stato chiamato a rimboccarsi le maniche e a sfruttare al meglio le nuove tecnologie per proseguire il programma. Lo ha fatto fin dall’inizio dell’emergenza l’istituto superiore paritario di danza e musica guidato da Roberta Di Febo: “Ho avuto subito la sensazione che l’emergenza non sarebbe rientrata presto e che i nostri studenti non sarebbero potuti tornare velocemente in aula. Così ci siamo subito attivati per trovare una piattaforma online che consentisse ai nostri docenti di tenere le lezioni online con tutti gli studenti collegati”.

4 foto Sfoglia la gallery

Già dal 4 marzo quindi gli studenti hanno potuto ricominciare a seguire le lezioni dalle proprie case. “Tutte le mattine alle 9 si parte con le lezioni, abbiamo messo a punto un orario provvisorio per questo periodo – aggiunge la direttrice – Ci sono oltre cento ragazzi in diretta per quattro ore al mattino e circa due al pomeriggio. Queste ultime sono dedicate alle materie pratiche, la danza e lo strumento musicale. I primi giorni gli insegnanti facevano lezione da scuola, ma ora sono stati dotati degli strumenti per proporre le lezioni da casa”.

LEGGI ANCHE –> Coronavirus: la scuola di danza Tballet continua le lezioni ma sui social

Insomma non solo italiano, storia e inglese in streaming ma anche flauto traverso, danza classica e contemporanea. “E’ bellissimo vedere la creatività con cui i nostri insegnanti di danza organizzano le lezioni online – spiega Di Febo – Stanno puntando sui dettagli anziché sull’insieme, impossibile da ricreare virtualmente. Ed è bellissimo vedere i nostri studenti allenarsi in camera o in salotto”.

La direttrice guarda al bicchiere mezzo pieno in una situazione senza precedenti. “Sono serena perché questa emergenza nulla ha tolto ai nostri ragazzi che possono continuare a studiare e allenarsi – commenta Di Febo – Inoltre si è creato un legame con le famiglie incredibile che mi ha stupito”.

LEGGI ANCHE –> Scuole chiuse, all’International School of Como si continua a fare lezione (online)

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia