Sport
L'anniversario

150 anni dello Sport Comense: la mostra dei cimeli al Broletto dal 12 al 27 novembre

L’inaugurazione sarà sabato 12 novembre alle 10 al Broletto di Como.

150 anni dello Sport Comense: la mostra dei cimeli al Broletto dal 12 al 27 novembre
Sport Como città, 08 Novembre 2022 ore 10:07

Presso la sala Protti, nella storica sede di via dei Partigiani a Como della Ginnastica Comense 1872, si è svolta lunedì 7 novembre 2022 la cerimonia di presentazione della mostra che si terrà al Broletto in occasione delle celebrazioni dei 150 anni dello Sport Comense.

150 anni dello Sport Comense: la mostra dei cimeli al Broletto dal 12 al 27 novembre

Il comitato organizzatore, composto da Enrico Levrini (storico dello sport), Mirko Grimaldi (direttore dell’evento), Paolo Ferrante (presidente Comense Scherma), Guido Corti (presidente Comense basket e volley), in collaborazione con le altre società sportive comasche, nate da diramazioni dirette della società ginnastica Comense 1872, aprirà alla cittadinanza la possibilità di vedere e ammirare trofei e cimeli in una mostra multimediale che si terrà dal 12 al 27 novembre. L’inaugurazione sarà sabato 12 novembre alle ore 10:00, al Broletto di Como.

Ogni giorno interverranno ospiti e atleti famosi che saranno intervistati dalle testate giornalistiche comasche e dal media partner MS Channel, Canale 814 di Sky. Alla mostra saranno esposti i trofei conquistati in competizioni che hanno fatto la storia dello sport della città di Como, ma saranno presenti anche cimeli inediti e mai mostrati al pubblico.

La presenza di otto società sportive, permetterà di coinvolgere gran parte degli sport cittadini ed al visitatore di intraprendere un percorso nella storia dello sport lungo più di 150 anni (il tiro a segno nazionale infatti festeggerà i propri 160 anni). La manifestazione, organizzata con il patronato della regione Lombardia, il patrocinio del Comune di Como del CIP Lombardia, del Coni di Como, del Panathlon club di Como, con la partnership di fondazione comasca, Camera di Commercio e OINP, prevede anche la organizzazione di una serata finale, che si terrà il 23 dicembre al teatro sociale di Como, con uno spettacolo teatrale interattivo nel quale si narreranno i centocinquant’anni di storia dello Sport Comense.

Un ospite d'eccezione

Alla conferenza stampa ha partecipato, seppur in modalità video, ma con graditissima sorpresa, anche il presidente del Coni Giovanni Malagò, che ha contribuito con un video di saluti e di auguri agli organizzatori della manifestazione e soprattutto di ringraziamento per tutto quello che la Comense ha fatto nella storia per lo sport italiano in centocinquant’anni di vita. Oltre alla mostra e allo spettacolo teatrale, ogni società organizzerà, o ha già organizzato, alcune iniziative a supporto della iniziativa. Da sabato, sarà possibile visionare ed acquistare il libretto celebrativo direttamente presso il Broletto di Como.

Alla conferenza stampa era presente anche l’assessore alla cultura del Comune di Como, Enrico Colombo, che ha portato i saluti del sindaco e assessore allo sport Alessandro Rapinese e che, da ex atleta Comense, ha ringraziato le società per l’organizzazione ed ha ribadito quanto è l’impegno della giunta comunale a fare in modo di migliorare la situazione dello sport a Como e permettere alle società sportive di continuare a fare sport come negli ultimi centocinquant’anni.

Da sabato 12 fino al 27 novembre la mostra sarà aperta con ingresso gratuito dalle 10 alle 19 nei weekend e dalle 15 alle 19 nei giorni feriali. Le mattine dei giorni feriali sono riservate alle scuole, che possono prenotare la visita guidata inviando una mail a 150sportcomense@gmail.com.

Seguici sui nostri canali
Necrologie