Sport
la manifestazione

Al via la terza edizione del Trofeo Città di Cantù: più di 80 tennisti in carrozzina arriveranno da 22 Nazioni

Appuntamento al Circolo Tennis di Cantù dal 21 al 25 aprile.

Al via la terza edizione del Trofeo Città di Cantù: più di 80 tennisti in carrozzina arriveranno da 22 Nazioni
Sport Canturino, 14 Aprile 2022 ore 15:38

Sono più di 80, da 22 Nazioni del mondo, gli atleti che si sono iscritti per partecipare alla terza edizione del "Trofeo Città di Cantù" di tennis in carrozzina. Un vero e proprio boom di iscrizioni di tennisti di primo piano che hanno deciso di tornare a Cantù per un torneo internazionale di altissimo livello, organizzato dall'Asd Circolo Tennis Cantù.

Al via la terza edizione del Trofeo Città di Cantù

"Ce l' abbiamo fatta, dopo due anni difficili a causa della pandemia, siamo soddisfatti dell'enorme riscontro positivo che abbiamo avuto tra gli atleti - spiega il presidente del Circolo Antonio Serrago - Che arrivino atleti anche da Giappone e Corea del Sud la dice lunga sull'interesse per questa manifestazione: saranno presenti 15 atleti che sono tra i primi 100 al mondo tra cui i nostri Mauro Curioni e Diego Amadori, ma arriveranno anche 11 atlete tra le prime 100 della categoria. Senza dimenticare la fondamentale presenza di atleti quad, ovvero che hanno una disabilità anche agli arti superiori. Da parte nostra, che ci facciamo carico dell'organizzazione e dei trasporti, non possiamo che ringraziare partner fondamentali come Osha e i più di 50 volontari coinvolti per l'organizzazione".

L'appuntamento è fissato per dal 21 al 25 aprile prossimi al Circolo Tennis Cantù di Corso Europa, l'unico in provincia di Como senza barriere architettoniche che permetterà agli atleti di muoversi in autonomia. "Siamo orgogliosi di potere riavere nella nostra città questo appuntamento di grande rilievo - ha commentato l'assessore allo Sport del Comune di Cantù Antonella Colzani - Porterà sul nostro territorio atleti da tutto il mondo che regaleranno un grande spettacolo al pubblico. Ha un valore di inclusione sociale che per noi é importantissimo. Ormai diventato appuntamento significativo per il territorio".

Mauro Curioni, l'atleta di punta del Circolo Tennis di Cantù, con il giornalista Dino Merio
Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie