Sport
Lutto per la pallacanestro rosa lariana

Basket femminile la Comense piange Gildo Posca il suo super tifoso romantico

Basket femminile si è spento uno dei supporters storici della pallacanestro rosa .

Basket femminile la Comense piange Gildo Posca il suo super tifoso romantico
Sport Como città, 15 Aprile 2020 ore 10:51

Basket femminile si è spento uno dei supporters storici della pallacanestro rosa.

Basket femminile immancabile al seguito della squadra nerostellata  ina Italia e in Europa con rose e cioccolatini per tutte le giocatrici

Il basket femminile piange il suo super tifoso romantico. Già perché purtroppo in queste ore è venuto a mancare Gildo Posca indimenticato e onnipresente tifoso della grande Pool Comense ma di fatto di tutta la pallacanestro femminile italiana oltre che grande esperto di nuoto. Gildo infatti lo vedevi in curva al Palasampietro con la sua bandiera a capo dei Fedelissimi tifosi nerostellati per incitare, con passione e sportività, la sua Comense. La sua squadra del cuore che poi immancabilmente seguiva in ogni palazzetto d'Italia ma anche in giro per l'Europa e non solo. Già perché Gildo era presente a ogni partita di Viviana Ballabio e compagne ma spesso anche agli allenamenti. Una presenza garbata e appassionata, un romantico della curva che si emozionava ma sapeva anche emozionare. Ad ogni partita, a ogni evento importante ma anche a ogni compleanno di una cestista non mancava mai e si presentava al palazzetto con rose o cioccolatini sia per le campionesse della prima squadra ma anche per le giovani del vivaio che seguiva con stessa passione. Ma un regalino o un pensiero non mancava mai neppure per le avversarie o per le giocatrici di altre squadre italiane e straniere che avevano imparato a conoscerlo e a volergli bene. Gildo infatti era tifoso di tutto il basket rosa e ti capitava di vederlo o incontrarlo nei palazzetti di Parma o Schio a Lucca come a Faenza anche se la sua Comense non giocava. Come detto ha girato l'Europa al seguito della grande Pool Comense quando spadroneggiava in Coppa dei Campioni ma anche per i suoi tours da supertifoso dalla Francia alla lontana Lituania magari per salutare una delle sue beniamine nerostellate come Jurgita Štreimikytė . E proprio Jurga è stata una delle prime cestiste a ricordare Gildo: "Riposa in pace, caro amico. Supertifoso con grande cuore, rimarrai sempre nel mio cuore". Emozionate le parole della storica capitana della Comense Viviana Ballabio: "Mancherai caro Gildo a tantissime persone...... sei stato il tifoso numero uno e la persona più gentile, corretta appassionata che abbia mai conosciuto....ti porterò sempre con me nei ricordi più belli mi mancherai un sacco!!!". Questo il ricordo di Stefania Passaro: "Grazie Gildo, per tutto l'affetto e la stima di cui ci hai sempre circondato, facendoci sentire il tuo calore e regalandoci il tuo sorriso contagioso. Ora tocca a noi, restituirtelo, in mille modi diversi, per gli anni a venire, tenendoti dentro di noi, fra i ricordi delle persone più care. Sei con noi, sempre!". Non ha voluto mancare di porgere il suo saluto anche Mara Invernizzi che a Como ha giocato e vinto e che ora è vicepresidente della Federazione Italiana Pallacanestro: "Pochi hanno davvero amato il mondo della pallacanestro come ha fatto lui".

Già e siamo sicuri che quando il basket tornerà in campo, anche Gildo sarà lì in tutte le curve con la sua bandiera e sempre con una scatola di cioccolatini sotto braccio.

3 foto Sfoglia la gallery

TORNA ALLA HOME E GUARDA TUTTE LE ALTRE NOTIZIE IN MENU

Necrologie