Pallacanestro Albavilla U18 bene alla Coppa Adriatica

Basket lariano gli Under18 della pallacanestro Albavilla presenti alla Coppa Adriatica 2021

Basket lariano si è svolto a Giulianova il 1° Torneo nazionale con anche una squadra nostrana

Basket lariano gli Under18 della pallacanestro Albavilla presenti alla Coppa Adriatica 2021
Sport Erba, 16 Luglio 2021 ore 19:56

Basket lariano si è svolto a Giulianova il 1° Torneo nazionale con anche una squadra nostrana.

Basket lariano soddisfatto il coach biancoblù Alessandro Molteni: "E' stata un'esperienza positiva e costruttiva dopo mesi difficili"

Estate tempo di vacanze ma non per il basket lariano che vuole vivere una stagione di speranza, ripresa e divertimento sui campi all'aperto. Almeno questa è stata la ricetta con cui la squadra Under18 della Pallacanestro Albavilla ha voluto partecipare al 1° Torneo Internazionale «Coppa Adriatica» che si è svolto a Giulianova Lido sotto l'impeccabile organizzazione del club locale del Giugliobasket. Un torneo riservato alle annate 2003/2004 (ammessi anche i 2005) che ha visto al via 12 formazioni provenienti da tutta Italia e anche la Pallacanestro Albavilla guidata in panchina dall'esperto coach Alessandro Molteni. Poco importa che alla fine della quattro giorni di partite sui campi all'aperto a due passi dalla spiaggia e dal mare, il team biancoblù si sia classificato all'11° posto vincendo la finalina di consolazione, contro le tre sconfitte inziali.

La conferma arriva direttamente da un più che soddisfatto coach Molteni.

"Il risultato finale non era la nostra priorità: vedere la soddisfazione dei nostri ragazzi è stato il premio più bello per loro e per tutti noi dopo mesi non facili di lunghi stop lontani dai campi.  In verità la nostra prima partita stagionale è stata proprio quella inaugurale del torneo contro Corato una squadra di livello nazionale. La cosa importante è che questo torneo ci ha dato la possibilità di confrontarci con altre realtà di livello nazionale. Ecco perché quando come ogni anno gli organizzatori mi hanno chiesto di partecipare ho accettato subito di buon grado  perché volevo dare l’opportunità ai nostri Under18 di vivere quattro giorni di basket, divertimento e confronto con altre squadre. Così è stato, abbiamo disputato quattro partite: le prime le abbiamo perso ma abbiamo fatto un torneo in crescendo chiudendo con una vittoria  e meritandoci gli applausi finali di tutti. Anche perché noi abbiamo giocato con una squadra sotto età rispetto alle altre, formata da tutti ragazzi del 2004 e 2005 che ora sono tornati a casa con in valigia una bella esperienza positiva e costruttiva dopo tanti mesi difficili dovuti alla pandemia. Non posso quindi che essere molto soddisfatto di quanto ha fatto la mia squadra che è cresciuta di giorno in giorno ma anche per la qualità del torneo che si è confermato di alto livello e ottimamente organizzato. Ringrazio quindi gli organizzatori per l'invito e ora non vediamo l'ora di iniziare la nuova stagione cestistica 2021/22".

Necrologie