Sport
lo stop

Calcio Paralimpico e Sperimentale: cala il sipario sulla stagione

La Rolafer Briantea84 Cantù era iscritta alla divisione con due formazioni.

Calcio Paralimpico e Sperimentale: cala il sipario sulla stagione
Sport Canturino, 15 Aprile 2020 ore 11:57

Titoli non assegnati, nessuna squadra verrà promossa o retrocessa. L’ufficialità è arrivata nella serata di ieri (14 aprile, ndr): si è concluso con anticipo il campionato Figc Dcps (Federazione Italiana Giuoco Calcio - Divisione Calcio Paralimpico e Sperimentale) su tutto il territorio nazionale. Il torneo (in Lombardia il calcio d’inizio è stato l’8 febbraio 2020) si era fermato alla seconda giornata (22-23 febbraio) a causa dell’emergenza sanitaria COVID-19.

Calcio Paralimpico e Sperimentale: cala il sipario sulla stagione

La Rolafer Briantea84 Cantù era iscritta alla divisione con due formazioni in rappresentanza dei colori rossoneri dell’AC Milan: il Milan for Special A (livello Quarta Categoria - Girone Lombardia) e il Milan for Special B (Quinta Categoria - Girone Lombardia B). Infatti, tutte le società paralimpiche partecipanti al campionato Figc Dcps scendono in campo vestendo la maglia di un club professionistico.

Le prime (e ultime) giornate

Nelle prime due giornate il Milan for Special A aveva strappato altrettante vittorie. Gli uomini di mister Luca Brienza e Francesco Ronchetti si erano imposti 3-2 nella rimonta contro Udinese for Special e per 5-2 sul Novara for Special B. Quattro i punti raccolti dalla seconda formazione rossonera guidata dalla panchina dai mister Davide Gaverini e Marco Spinelli: vittoria all’esordio contro il Venezia for Special A (2-1) e pareggio nel derby con l’Inter for Special B (1-1).

 

Necrologie