I laraini Aisha Rocek e Pietro Ruta in Giappone per le Olimpiadi

Canottaggio lariano Aisha Rocek e Pietro Ruta sono a Tokyo per il sogno a 5 cerchi

Canottaggio lariano la delegazione azzurra del remo è volata in Giappone per le Olimpiadi.

Canottaggio lariano Aisha Rocek e Pietro Ruta sono a Tokyo per il sogno a 5 cerchi
Sport Lago, 13 Luglio 2021 ore 14:52

Canottaggio lariano la delegazione azzurra del remo è volata in Giappone per le Olimpiadi.

Canottaggio lariano i 9 equipaggi italiani con i due atleti nostrani saranno in gara dal 23 al 30 luglio

Anche due remi del canottaggio lariano quelli di Aisha Rocek e di Pietro Willy Ruta sono partiti ieri in direzione Tokyo per partecipare con la squadra azzurra ai XXXII Giochi Olimpici estivi, alle regate olimpiche, sulle acque del Sea Forest Waterway che si svolgeranno dal 23 al 30 luglio. La delegazione azzurra è partita dall’Aeroporto Leonardo da Vinci di Fiumicino lper atterrare oggi all’aeroporto di Haneda Tokyo. Subito dopo trasferimento in pullman presso l’Hotel Route-Inn Kamisuwa di Nagano, Suwa, Kogandori, dove alloggerà fino al 17 luglio e dove svolgerà l’ultima fase di allenamento pre-olimpico. Dal 17 luglio al 1 agosto la nazionale olimpica alloggerà presso il Tokyo 2020 Olympic Village Plaza in Chome Harumi – Chuo City – Tokyo, mentre le regate olimpiche si svolgeranno al Sea Forest Waterway dal 23 al 30 luglio che vedranno glia zzurri partecipereo nelle 9 specialità qualificate: 5 maschili (quattro senza, quattro di coppia, due senza, singolo senior e doppio pesi leggeri) e 4 femminili (quattro di coppia, doppio, due senza senior e doppio pesi leggeri). Di questa squadra azzurra come detto fanno parte anche due atleti lariani: l'esperto Pietro Willy Ruta (Fiamme Oro) che gareggerà con il compagno di mille regate Stefano Oppo  nel doppio pesi leggeri maschile. (Carabinieri) e anche Aisha Rocek (Carabinieri/SC Lario) che in coppia con Kiri Tontodonati (Fiamme Oro/CUS Torino) gareggerà nel  due senza femminile.

Canottaggio Pietro Ruta pesi leggeri
Pietro Ruta e Stefano Oppo pesi leggeri pronti per Tokyo

Questi tutti gli atleti azzurri partiti per Tkyo

Giovanni Abagnale, Vincenzo Abbagnale, Matteo Castaldo, Federica Cesarini, Luca Chiumento, Marco Di Costanzo, Gennaro Di Mauro, Giacomo Gentili, Stefania Gobbi, Clara Guerra, Valentina Iseppi, Veronica Lisi, Matteo Lodo, Alessandra Montesano, Chiara Ondoli, Stefano Oppo, Andrea Panizza, Alessandra Patelli, Luca Rambaldi, Aisha Rocek, Valentina Rodini, Bruno Rosetti, Pietro Willy Ruta, Kiri Tontodonati, Simone Venier, Giuseppe Vicino.

Questa la Delegazione azzurra al seguito

Ambra Di Miceli (Team Leader), Francesco Cattaneo (Direttore Tecnico), Andrea Coppola (Capo Allenatore Maschile),  Stefano Fraquelli (Capo Allenatore Maschile), Giovanni Lepore, Claudio Romagnoli, Giancarlo Romagnoli (Tecnici equipaggi maschili), Luigi Arrigoni (Tecnico equipaggi femminili), Nicola Pucci (Medico), Sergio Forte (Fisioterapista).

 

 

 

Necrologie