Sport

Canottaggio lariano due "barche" comasche in finale iridata

Canottaggio lariano ieri iniziati bene i Mondiali u23.

Canottaggio lariano due "barche" comasche in finale iridata
Sport Como città, 26 Luglio 2018 ore 18:45

Canottaggio lariano ieri iniziati bene i Mondiali u23.

Canottaggio lariano Jacopo Frigerio e Arianna Noseda subito a segno, oggi seconda giornata

Sulle acque del Lago Malta a Poznan in Polonia sono partiti bene i Campionati del Mondo Under23 per l'Italia e per il canottaggio lariano. Le gare si svolgeranno ricordiamo fino a domenica 29 quando sia segneranno i titoli iridati. Come detto ieri buona la prima giornata di gare con due equipaggi azzurri direttamente in finale: si tratta del quattro con maschile trascinato da Jacopo Frigerio della SC Lario con Gustavo Ferrio (CC Saturnia), Nunzio Di Colandrea, Antonio Cascone (CN Posillipo) e Filippo Wiesenfeld (CC Saturnia) al timone che ha vinto la sua batteria,davanti a Germania e Nuova Zelanda. In finale anche il quattro di coppia pesi leggeri femminile, di Arianna Noseda (SC Lario) con Giulia Mignemi (SC Aetna), Paola Piazzolla (Fiamme Rosse), Allegra Francalacci (SC Firenze), che ha vinto la sua batteria e segnato anche il miglior tempo di qualifica (6.34.60). Tre barche azzurre in semifinale: oltre al due senza maschile, bene anche il quattro senza maschile di Matteo Della Valle (SC Moltrasio) con Giorgio Casaccia Gibelli (Rowing Club Genovese), Salvatore Monfrecola-(CN Posillipo), Edoardo Lanzavecchia (SC Armida) e il due senza femminile tutto comsco formato dal tandem Giorgia Pelacchi e Aisha Rocek (SC Lario). Inoltre due barche azzurre ai quarti di finale ma senza lariani con il singolo under 23 maschile e singolo pesi leggeri maschile.  Oggi secondo giorno di regate eliminatorie con le altre 11 barche azzurre già in acqua dalla mattina.

3 foto Sfoglia la gallery

TORNA ALLA HOME E GUARDA TUTTE LE ALTRE NOTIZIE IN MENU

Necrologie