Quanti allori per la Lario ai tricolori di Gavirate

Canottaggio lariano la Lario sul tetto d'Italia nelle acque di Gavirate

Canottaggio lariano lo storico club cittadino protagonista ai campionati italiani.

Canottaggio lariano la Lario sul tetto d'Italia nelle acque di Gavirate
Sport Como città, 14 Giugno 2021 ore 16:01

Canottaggio lariano lo storico club cittadino protagonista ai campionati italiani.

Canottaggio lariano titoli tricolori nel 4 di coppia PL maschile, nel 2 senza Junior Femminil e da Jacopo Frigerio sull'8 senior maschile

E' stato un weekend speciale per il canottaggio lariano e per la Canottieri Lario protagonista ai campionati Italiani che si sono svolti nei giorni scorsi nelle acque di Gaviarte. Per quanto riguarda le regate triclori delle categorie JUNIOR, PESI LEGGERI, SENIOR E PARAROWING è stata straordinaria la partecipazione degli atleti della Lario a cominciare dai titoli italiani vinti  nel Quattro Di Coppia Pesi Leggeri Maschile dal quartetto formato da Michele Venini, Omar Lahoud, Emanuele Castino e Lorenzo Luisetti, nel Due Senza Junior Femminile composta da Serena Mossi ed Elisa Grisoni oltre a Jacopo FRigerio che si è imposto e ha vinto l'oro sull’Otto Senior Maschile.

Sul podio sono saliti anche con un brillante argento al collo Patrick Rocek nel Singolo Pesi Leggeri Maschile, Serena Mossi, Elisa Grisoni, Greta Parravicini e Carolina Vanini nel Quattro Di Coppia Pesi Leggeri Femminile e Arianna Noseda nel Singolo Senior A Femminile.

Vanno ricordati anche gli ottimi piazzamenti a ridosso del podio centrati nel Due Senza Junior Maschile da Alberto Briccola e Niccolò Marelli arrivati quarti o dal qunto posto nell’Otto Junior Femminile per le lariane Alice Girola, Greta Bulgheroni, Angelica Cassani, Francesca Donatone, Elena Bianchi, Alessandra Ratti, Leda Bongini e Gaia Crescimanno con Lorenzo Fanchi (timoniere Canottieri Varese).

Tanti ottimi risultati che sono stati salutati con estrema soddisfazione dal presidente della Lario Leonardo Bernasconi che visibilmente emozionato ha così commentato: “Non siamo riusciti a trattenere le emozioni in nessuna delle gare cui hanno partecipato i ragazzi perché si è trattato di regate a dir poco strepitose, combattute fino alla fine. Con ogni vittoria mi hanno regalato una grandissima gioia. Un sentitissimo grazie a ciascuno di loro e agli allenatori Stefano, Jaro, Oscar, Filippo, Max e Sara”. Forza Lario!

 

Necrologie