Sport
Lo spettacolo del remo sul Lario

Canottieri Lario domani torna il fascino del prestigisoso Trofeo Villa D'Este

Canottieri Lario domani si svolgerà un'antica manifestazione remiera in riva al lago.

Canottieri Lario domani torna il fascino del prestigisoso Trofeo Villa D'Este
Sport Lago, 22 Ottobre 2021 ore 14:38

Canottieri Lario domani, sabato 23 ottobre, si svolgerà un'antica manifestazione remiera in riva al lago.

Canottieri Lario al via dalle ore 15 ben 4 regate dal tempio Voltiano poi virata a Cernobbio e arrivo davanti a Villa Olmo

Tutto pronto per l'edizione 2021 del Trofeo Villa D'Este la prestigiosa manifestazione remiera organizzata sotto la regia della Canottieri Lario che si svolgerà sabato 23 ottobre sul primo e secondo bacino del lago di Como a partire dalle ore 15. Una cornice spettacolare che ospiterà una serie di quattro regate aperte a tutte le categorie di atleti, da allievi e cadetti fino ai più esperti veterani del remo. Una manifestazione storica che dal lontano 1891 si svolge sulle acque lariane richiamando tantissimi atleti e campioni del remo e che ora è pronta a riportare in acqua tutto il suo fascino. La partenza è prevista come detto per le ore 15 dal Tempio Voltiano e le regate potranno essere seguite dal pubblico sia dal lungolago che dalla diga foranea e dalla passeggiata fino a Cernobbio: il percorso infatti si svilupperà in linea retta sino all’altezza di Villa d’Este dove avverrà il giro di boa e poi lo sprint finale, con l’arrivo posto nelle acque antistanti Villa Olmo.

Canottieri lario Trofeo Villa D'Ete
Locandina del Trofeo Villa D'Este 2021

Questo il programma dell’edizione 2021

  • Regata di resistenza mt 6000
  • Regata di resistenza mt 3500 allievi C e cadetti
  • Regata barche storiche mt 3500 aperta a tutte le imbarcazioni con scafo in legno e equipaggi misti e non
  • Regata sprint mt 500 allievi B1 e Allievi B2

In palio i seguenti trofei: la COPPA G. SINIGAGLIA – GRANATIERI DI SARDEGNA, la TARGA T. MARIANI,  il TROFEO ENERXENIA e, più importante di tutti, la soddisfazione individuale e collettiva.

Necrologie