Le junior della cadorago bike tornano in.. pista

Ciclismo lariano Prisca Savi e Maddalena Bertuletti sino tornate… in pista

Ciclismo lariano le junior della Cadorago bike hanno partecipato alla "Warm Up Ciclismo 2020".

Ciclismo lariano Prisca Savi e Maddalena Bertuletti sino tornate… in pista
Como città, 25 Luglio 2020 ore 07:53

Ciclismo lariano le junior della Cadorago Bike hanno partecipato alla “Warm Up Ciclismo 2020”.

Ciclismo lariano l’evento si è svolto presso l’Autodromo Enzo e Dino Ferrari di Imola

Il ciclismo lariano è ripartito e c’è chi l’ha fatto con “Warm Up Ciclismo 2020”, una bella iniziativa in programma dal 17 al 26 luglio sulla pista dell’Autodromo Enzo e Dino Ferrari di Imola dove si sono alternate gare di E/U23 e Juniores donne e uomini. All’evento hanno infatti parteciato anche le Junior della Bike Cadorago che hanno di fatto aperto la loro stagione agonistica 2020. Sulla storica pista dell’Autodromo Ferrari sono salite in sella le ragazze Prisca Savi e Maddalena Bertuletti della Cadorago Bike del patron Carlo Sala in una specie di prova generale prima di riprendere ufficialmente l’attività nel mese d’agosto: “Il programma originale condiviso con i membri della società era di rientrare alle gare a partire da agosto – dice Sala- ma correre ad Imola ci ha consentito di capire come è cambiata l’atmosfera delle corse dopo il lockdown”. Questo il commento post gara delle due atlete brianzole: “C’era molta voglia di tornare a correre, non vedevamo l’ora di pedalare nuovamente in gruppo e con altre squadre. E’ stata una grande emozione ma non abbiamo notato troppa differenza rispetto ad una gara pre-covid, è sembrato tutto abbastanza normale anche se correre senza pubblico è strano. È stata una corsa vera: ritmo alto, avversarie in forma ed agguerrite. La condizione non è ancora definita ma penso che saremo pronte per le gare d’agosto”.

ciclismo cadorago bike
Prisca Savi e Maddalena Bertuletti della Cadorago Bike

 

 

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia