Sport
Raduno azzurro Under20 per tre giovani atlete della Comense Scherma

Comense Scherma Irena De Biasio, Carlotta Ferrari e Arianna Proietti tornano sulle pedane azzurre 

Nuova convocazione con la nazionale per tre giovani nerostellate.

Comense Scherma Irena De Biasio, Carlotta Ferrari e Arianna Proietti tornano sulle pedane azzurre 
Sport Como città, 02 Febbraio 2021 ore 09:58

Comense Scherma nuova convocazione con la nazionale per tre giovani nerostellate.

Comense Scherma il raduno Under20 dal 6 all'11 febbraio a Lignano Sabbiadoro dove si svolgerà anche un test event il 12

Il ritorno all'attività sportiva dell Comense Scherma è stato avvalorato inquesti giorni anche da belle nuove tinte d'azzurro. Infatti in casa nerostellata è arrivata ancora una triplice convocazione in nazionale per le tre giovani atlete emergenti Irena De Biasio, Carlotta Ferrari e Arianna Proietti che sono state inserite nella lista delle schermitrici selezionate dallo staff federale per partecipare all'allenamento Collegiale di Fioretto Femminile Under20 in programma dal 6 all'11 febbraio 2021 a Lignano Sabbiadoro (Udine), presso il “BELLA ITALIA VILLAGE. Una nuova chiamata per il terzetto di baby moschettiere lariane che ricordiamo aveva dovuto saltare per colpa della pandemia il raduno azzurro  organizzato per dicembre 2020. Ora invece ci sono le condizioni di sicurezza per tornare sulle pedane di Lignano Sabbiadoro e partecipare anche a un altro evento importante.

A conclusione del raduno infatti le tre atlete nerostellate parteciperanno anche a un interessante test event interno organizzato dalla federazione per il 12  febbraio e riservato alle fiorettiste di interesse nazionale. Un evento inserito nel progetto "Pronti, a Voi" che servirà ai tecnici federali per definire le squaadre azzurre che poi parteciperanno ai prossimi campionati Europei e Mondiali di ogni categoria in programma a primavera. Il Consiglio federale ha infatti deciso di dare vita al progetto "Pronti, a voi", che prevede l’organizzazione di alcune gare a “numero chiuso” che costituiranno dei veri e propri test-event in vista delle prossime manifestazioni del calendario federale. Il progetto, che è stato condiviso con il Dipartimento per lo Sport della Presidenza del Consiglio dei Ministri e con CONI e CIP, prevede che saliranno in pedana un numero limitato di tiratori e tiratrici olimpici, appartenenti alle categorie Cadetti e Giovani, e paralimpici della categoria assoluti. L'iniziativa avrà soprattutto come obiettivo primo quello di “testare” le atlete e le procedure previste dal protocollo federale ed ottenere, comunque, dei riscontri per apportarvi migliorie e/o modifiche in vista dell’auspicato avvio dell’attività agonistica nazionale.

I test-event di sciabola si svolgeranno a Cascia, dal 5 al 8 febbraio, mentre quello di fioretto si terrà dal 11 al 14 febbraio a Lignano Sabbiadoro. Sarà il Centro di Preparazione Olimpica CONI "Bruno Zauli" di Formia ad ospitare invece dal 12 al 15 febbraio il test event di spada, mentre Il test-event di scherma paralimpica si svolgerà dal 12 al 14 febbraio al Cpo CONI di Tirrenia.

Per le giovani fiorettiste lariane Irena  De Biasio,Carlotta Ferrari e Arianna Proietti  una nuova grande occasione per vivere un'ulteriore esperienza con il settore federale azzurro e continuare la loro crescita.

Comense Scherma il trio under20 inraduno azzurro
Raduno azzurro per il trio della Comense Scherma Irena De Biasio, Carlotta Ferrari e Arianna Proietti

 

Necrologie