Menu
Cerca

Comense Scherma preparazione a Chianciano Terme

Comense scherma è iniziata la preparazione.

Comense Scherma preparazione a Chianciano Terme
Sport 29 Agosto 2017 ore 17:15

Comense scherma è iniziata la preparazione.

Comense scherma si torna al "lavoro" in pedana

La Comense Scherma ha scelto uno dei posti più suggestivi della Toscana per iniziare la sua nuova stagione. Tra le ridenti colline senesi e nelle efficienti strutture di Chianciano Terme il club lariano ha voluto trasferirsi con molti suoi atleti per svolgere la preparazione della nuova annata sportiva. Una scelta suggestiva ed interessante, condivisa anche dall'Accademia Scherma Gallarate e Asu Udinese Scherma che si sono spostate con la Comense Scherma a Chianciano e Terme S. Elena per la loro preparazione. Intatto la storica società comasca lancia un invito a quanti volessero provare a salire in pedana nella prossima stagione.

L'invito "social" della Comense Scherma

“L'Italia è diventata campione del mondo di Fioretto Maschile e Femminile. Tra qualche anno potresti essere anche tu sul tetto del mondo!!!  A Settembre vieni a provare la scherma a Como: 4 Lezioni gratis per provare lo sport dei campioni! Scrivici subito o contattaci per ricevere il buono gratuito. Ti aspettiamo”.
Questo l'annuncio social ed invitante che la società nerostellata rivolge agli atleti di qualsiasi età dai 5 anni in su, senza limiti. Quanti volessero salire in pedana potranno farlo a settembre nella storica palestra "Negretti" in Via dei Partigiani, 8 a Como. Quando? Per quattro lezioni dal 12 al 21 settembre nelle giornate di martedì e giovedì per provare lo sport dei campioni, gratuitamente e senza nessun vincolo di iscrizione. Perchè la scherma è uno sport ideale per la crescita sportiva, educativa, emotiva e fisica di qualsiasi persona. Una grande occasione per tutti. Come fare? E' sufficiente inviare un'email a scherma@comensescherma.it per prenotare le lezioni gratuite. Oppure rivolgersi a Comense Scherma, via dei Partigiani 8, 22100, Como, Italia. Telefono: 031 264226.

Necrologie