Sport
L'attaccante

Como calcio Alberto Cerri nuovo bomber azzurro: "Sono carico e motivato voglio ripagare la fiducia" 

La società lariana ha ufficializzato il colpo tanto atteso in attacco.

Como calcio Alberto Cerri nuovo bomber azzurro: "Sono carico e motivato voglio ripagare la fiducia" 
Sport Como città, 18 Agosto 2021 ore 09:05

Como calcio la società lariana ha ufficializzato il colpo tanto atteso in attacco.

Como calcio la punta classe 1996 arriva dalla serie A, a titolo temporaneo dal Cagliari fino a giugno 2022

Colpaccio in attacco quello ufficializzato in queste ultime ore dal Como calcio. Alla fine gli uomini mercato del club lariano ce l'hanno fatta e hanno regalato alla rosa azzurra e a My Giacomo Gattuso un nuovo rinforzo direttamente dalla serie A: si tratta di Alberto Cerri inseguito a lungo in questa estate e ora arrivato sul Lario a titolo temporaneo dal Cagliari fino al 30 giugno 2022. Cerri è una punta centrale, forte fisicamente ma anche molto abile nel gioco aereo e a coinvolgere i compagni durante la manovra offensiva. Il neo acquisto del Como classe 1996 è nato e cresciuto anche calcisticamente nel Parma dove ha debuttato in serie A a soli 16 anni nel 2013. Dopo ha giocato in B con la Virtus Lanciano quindi è stato ingaggiato dalla Juventus che lo ha girato in prestito al Cagliari sempre nella serie cadetta. Successivamente ha giocato con le maglie di  Spal e Pescara quindi nel 2017/18 va al Perugia, dove segna 15 gol conditi da 11 assist in 33 presenze in serie B. La storia più recente riporta il passaggio nel 2018 dalla Juventus al Cagliari, dove ha giocato nella massima serie le ultime 3 stagioni con una parentesi di 6 mesi alla Spal da gennaio a giugno 2020. Ora Alberto è pronto a buttarsi con energia ed entusiasmo in questa nuova avventura sul çario: “Quello che mi ha colpito veramente tanto è stata la fiducia che il club lariano ha dimostrato di avere nei miei confronti – ha commentato Alberto Cerri – e di questo non posso che essere felice oltre che grato e riconoscente. È stata una trattativa lunga e quello che ha fatto la differenza è stata la volontà del Como, non ho mai sentito tanta fiducia intorno a me e sono determinato a ripagarla impegnandomi il più possibile ogni giorno. Ho capito che questo era il posto giusto per me e adesso sono carico e motivato, Como è una grande piazza che ha scritto pagine importanti nella storia del calcio italiano e io sono felice di essere qui. La serie B ogni anno è sempre più equilibrata, mi aspetto un campionato lungo ma l’unione del gruppo e la capacità di rimanere sempre focalizzati sull’obiettivo farà la differenza”.

Como calcio Albero Cerri
Alberto Cerri dal Cagliari è arrivato al Como
Necrologie