Sport
le parole dagli spogliatoi

Como calcio mister Gattuso: "Dispiace soprattutto per la seconda rete subita ma ci sono state buone giocate"

Como calcio c'è rammarico nello spogliatoio lariano dopo l'eliminazione ai rigori in Coppa Italia contro il Catanzaro.

Como calcio mister Gattuso: "Dispiace soprattutto per la seconda rete subita ma ci sono state buone giocate"
Sport Como città, 09 Agosto 2021 ore 10:03

Como calcio c'è rammarico nello spogliatoio lariano dopo l'eliminazione ai rigori in Coppa Italia contro il Catanzaro.

Como calcio Alessandro Gabrielloni: "Peccato ma avremo tempo per migliorare e arrivare pronti per il campionato di serie B"

Non è stata buona la prima partita ufficiale del Como calcio versione 2021/22. Sabato sera infatti allo stadio Piola di  Novara la squadra di mr Giacomo Gattuso è stata eliminata al turno preliminare di Coppa Italia dal Catanzaro, formazione di serie C, ai calci di rigore dopo che tempi regolamentari e i supplementari erano terminati sul 2-2. Como di fatto raggiunto due volte dagli avversari capaci di trovare il pari definitivo a una manciata di secondi dal 90'.  Poi dopo essere rimasti in 10 gli azzurri lariani hanno faticato nell'overtime provando più volte a vincere per poi arrendersi come detto ai rigori. C'è rammarico nello spogliatoio comasco e nelle parole del post gara di mr Gattuso: “Dispiace aver dovuto affrontare i supplementari e c’è rammarico per il secondo gol subito. Abbiamo difeso con ordine e creato per 70 minuti di gioco; bisognava gestire bene i pochi cambi. Sono dispiaciuto per i ragazzi e per le fatiche he hanno fatto fino ad oggi. Chajia è un ottimo giocatore che anche oggi ha dimostrato le sue qualità, oltre ad aver segnato due gol. Giocare a Verona sarebbe stato un test di alta intensità in preparazione all’inizio del campionato, come ho detto c’è rammarico ma ci sono state numerose giocate e aspetti positivi nel complesso della partita”. Sulla stessa lunghezza d'onda anche l'attaccante lariano Alessandro Gabrielloni: “Peccato per il gol subito nel finale e per come si sono conclusi i rigori, ma non eravamo al completo e avremo tempo in queste settimane per migliorare e farci trovare pronti per l’inizio del campionato. Sicuramente abbiamo messo minuti utili nelle gambe, cosa importantissima in ottica del campionato di serie B che sappiamo non è facile, ma ci impegneremo e cercheremo di dare il massimo come abbiamo sempre fatto”.

Como Calcio Alessandro gabrielloni
Alessandro Gabrielloni attaccante del Como
Necrologie