Sport
IL presidente

Como Women Stefano Verga: "Sono deluso, stiamo gettando via il campionato"

Como women dopo l'ultima sconfitta in B femminile ha tuonato il presidente del club.

Como Women Stefano Verga: "Sono deluso, stiamo gettando via il campionato"
Sport Como città, 31 Marzo 2021 ore 13:05

Como women dopo l'ultima sconfitta in B femminile ha tuonato il presidente del club.

Como Women "La scossa non c'è stata ma ora non ci sono più alibi, voglio un gruppo unito che onori la maglia"

E' un periodo buio per la Como Women che non sa più vincere nel campionato di serie B femminile. Un campionato che la squadra lariana aveva iniziato con progetti ambiziosi, a lungo lo ha condotto ed invece adesso la vede in grossa difficoltà. Anche il cambio di allenatore e l'avvento di mr Fabio Calcaterra non ha portato gli effetti sperati anzi domenica scorsa è arrivata una sconfitta sul campo del Chievo che non è piaciuta al presidente comasco Stefano Verga che dai canali del club ha tuonato:

"Abbiamo giocato un ottimo primo tempo poi nella ripresa siamo spariti. Il Chievo ha meritato di vincere perché ha giocato col cuore e con un attaccamento alla maglia che le mie ragazze non hanno dimostrato. Questa è ciò che mi ha deluso di più”. Il numero uno amplia la sua analisi: “Abbiamo fatto un girone di ritorno vergognoso con solo 6 sei punti. Abbiamo tante individualità ma che non stanno mettendosi al servizio del gruppo. Ho fatto tutto il possibile per rendere la squadra più competitiva e a malincuore abbiamo anche cambiato il tecnico trovando, per fortuna, un mister preparato come Calcaterra al quale dico di dare tutto fino all’ultimo secondo. Però la scossa non c’è stata. Avevamo un campionato in mano e lo stiamo gettando via. Sono deluso”. Il presidente ha voluto guardare avanti: "Ora ci aspettano cinque gare, tutte difficili. Dobbiamo guardare chi ci sta davanti ma anche chi sta dietro. Dobbiamo onorare fino in fondo il nostro campionato e pretendo che venga dimostrato che il Como è stato costruito per dare vita a un progetto. Sono deluso avrei voluto portare in serie A il gruppo, ma stiamo rovinando tutto. Forse avrei dovuto prendere meno prime donne e più soldati perché coi soldati si vincono le guerre. Se non saliremo quest’anno ci riproveremo l’anno prossimo, ma in queste ultime partite voglio vedere la mia squadra giocare a calcio, un gruppo unito che lotta per un solo obiettivo. non ci sono più alibi”.

Como women la prima squadra di B

La nuova classifica di serie B femminile

Pomigliano 36; Cesena, Lazio, Tavagnacco 32; Como, Ravenna 31; Brescia 29; Cittadella 27; Vicenza 26; Orobica 25; Roma 24; Chievo 21; Pontedera 17; Perugia 5.

Il programma del 21° turno di serie B

Domenica 11/4 Brescia-Roma, Lazio-Chievo, Perugia-Ravenna, Pontedera-Orobica, Como-Cesena, Tavagnacco-Cittadella, Vicenza-Pomigliano

 

Necrologie