Sport
Basket Serie A2

Domenica sarà Cantù contro Rieti, il ritorno di Zugno: "Qui sono diventato un giocatore e un uomo"

"Sono tornato a Cantù l’anno scorso con Torino, ma quest’anno con gli Eagles al palazzetto sarà ancora più bello".

Domenica sarà Cantù contro Rieti, il ritorno di Zugno: "Qui sono diventato un giocatore e un uomo"
Sport Canturino, 04 Ottobre 2022 ore 14:38

Ex di turno nella sfida della prossima domenica 9 ottobre tra Acqua S.Bernardo Pallacanestro Cantù e NPC Kienergia Rieti: il play classe ’96 Ruben Zugno. Una vecchia conoscenza canturina, che ha vestito la maglia biancoblù dal 2012 al 2016.

Domenica sarà Cantù contro Rieti, il ritorno di Zugno: "Qui sono diventato un giocatore e un uomo"

Un periodo che l’ha visto vincere uno storico scudetto Under 20 nel 2016, oltre a collezionare 12 presenze in serie A1 e 36 con 419 punti all’attivo con il Team ABC Cantù. Dopo l’esperienza brianzola, Zugno ha indossato le casacche di Agrigento, Bergamo e Torino. È di quest’estate invece la firma per Rieti.

"Sono molto felice di venire a giocare contro Cantù - conferma Zugno -. È stato un posto importantissimo per la mia carriera. A Cantù ho vissuto cinque anni fantastici della mia vita, sono diventato un giocatore e un uomo. Ho conosciuto tante persone con cui sono ancora in contatto, lì vivono alcuni dei miei migliori amici. Ci ero già tornato l’anno scorso con Torino, ma quest’anno con gli Eagles al palazzetto sarà ancora più bello".

Alla prima di campionato la formazione rietina si è imposta sulla Ferraroni JuVi Cremona per 66-57.

"Siamo stati bravi a vincere all’esordio - sottolinea -. Domenica al PalaFitLine di Desio ci attende però un compito durissimo. Siamo due squadre con obiettivi diversi e lo sappiamo, ma noi proveremo a fare nostri i due punti. A Rieti mi trovo bene, una piazza calda in cui si respira tanta passione per il basket".

Seguici sui nostri canali
Necrologie