Sport
l'annuncio

Giro d’Italia di Handbike fa tappa per la prima volta a Como: appuntamento a maggio 2023

L'assessore Annoni: "Mi piacerebbe fosse l’occasione per una grande festa dello sport paralimpico, con centinaia di atleti “special” coinvolti".

Giro d’Italia di Handbike fa tappa per la prima volta a Como: appuntamento a maggio 2023
Sport 26 Gennaio 2022 ore 10:51

Giro d’Italia di Handbike fa tappa per la prima volta a Como: appuntamento a maggio 2023.

Giro d’Italia di Handbike fa tappa per la prima volta a Como: appuntamento a maggio 2023

Dopo il ritorno del Giro d'Italia (canonico) con relativo successo di pubblico e di marketing territoriale, arriva a Como per la prima volta nella storia il Giro d'Italia di Handbike. Ad annunciarlo è l'assessore allo Sport Paolo Annoni, con delibera già approvata in giunta a Palazzo Cernezzi.

"Como, per la prima volta nella sua storia, ospiterà una tappa del “Giro d’Italia di Handbike”. Quando? Maggio 2023, appuntamento un po’ lontano direte voi, ma il passaggio ufficiale in giunta è già avvenuto. L’impegno c’è. E’ lì scritto su un atto amministrativo per chi verrà dopo di me. Del resto era un progetto fortemente voluto da Marco Galli e dal settore Sport, che ho avuto l’onore e l’onere di portare avanti. Perché nel parliamo oggi direte voi? Perché mi piacerebbe che il giorno del Giro d’Italia di Handbike fosse l’occasione per una grande festa dello sport paralimpico, con centinaia di atleti “special” coinvolti. E, per ragionare sul prezioso contorno di un piatto pregiato ci vuole del tempo. Un annetto secondo me. In città e sul territorio non mancano certo persone, società sportive e realtà diverse in grado di portare avanti insieme questo progetto" spiega l'assessore Annoni.

"Invito così tutti ad iniziare a ragionare su quella data - prosegue - Dalla mia amica Katia Arrighi, membro Consiglio nazionale del Comitato paralimpico, al grande Bruno Frangi, che mi ha già garantito il suo supporto. Passando naturalmente dal delegato provinciale del Coni, Niki D’Angelo, sempre attento alla promozione dello sport e dalla nostra Consulta dello Sport, che convocheremo a breve. Senza dimenticare Edoardo Ceriani e il Panathlon. Fino a tutti i grandi atleti ed ex atleti speciali che abbiamo sul territorio, qui cito solo mio amico Albi Stucchi (sarebbero troppi), e tutte le società sportive che già operano con i disabili. Ancora sono sicuro di dimenticare qualche realtà, ci provo: Osha Asp Como, Ice Club Como, Tennis Como, Canottieri Lario, Como Nuoto, Pallanuoto Como, le realtà di arti marziali…".

"Volete qualche dettaglio in più sull’evento? Il Giro d’Italia di Handbike viene organizzato dal 2009, ma a Como non era ancora arrivato. La corsa si correrà su un circuito, con partenza e arrivo tra via Bianchi Giovini e via Fontana - aggiunge - Il percorso è su un anello di circa 3,5 chilometri tra via Fontana, via Cairoli, Lungo Lario Trento, viale Cavallotti, Piazza Cacciatori delle Alpi, Viale Varese, Viale Cattaneo, Piazza Vittoria, Viale Battisti, Via Nazario sauro, via Bertinelli, Piazza Verdi, via Rodari, Piazza Roma, via Bianchi Giovini. La domenica mattina è prevista quindi la chiusura del lungolago, viale Cavallotti, viale Varese e viale Cattaneo".

"Ci saranno disagi per la viabilità? Sì, ma soltanto per tre ore, indicativamente dalle 10 alle 13 (l’arrivo è previsto alle 12.30). Il costo relativo della manifestazione per le casse comunali (25mila euro) - conclude - Sono sicuro, che anche in tal senso il territorio risponderà con sponsorizzazioni da parte di tante sue attività economiche e sociali, associazioni imprenditoriali, di categoria, Fondazioni, per alleviare il peso dall’ente pubblico".
Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie