Sport

Hockey Como riparte da un poker di conferme pesanti

Hockey Como manca una settimana al raduno.

Hockey Como riparte da un poker di conferme pesanti
Sport Como città, 20 Agosto 2018 ore 11:16

Hockey Como manca una settimana al raduno.

Hockey Como il team di coach Malkov poggerà ancora sui fratelli Ambrosoli, Formenti e Codebò

Manca solo una settimana al raduno ufficiale dell'Hockey Como che aprirà lunedì 27 agosto la preparazione 2018/19 dal centro Eracle di San Fermo. La squadra allenata da coach Petr Malkov ripartirà da alcune certezze e quattro conferme importantissime. Primo tra tutti il capitano Filippo Ambrosoli, un punto di riferimento per i compagni di squadra e per la società, che ha deciso di vestire la casacca lariana per la 23esima stagione consecutiva. Un amore iniziato da ragazzino e proseguito fino ad oggi dal capitano classe 1989 che ha voluto fotografare la nuova stagione di serie B

Le parole del capitano

"Il campionato si annuncia avvincente e molto equilibrato. Il nostro obiettivo è quello sicuramente di fare bene ed arrivare più avanti rispetto alla scorsa stagione. Da parte nostra punteremo fin da subito a creare un gruppo affiatato e competitivo. Sicuramente l’inserimento di qualche nuova pedina e di un giocatore straniero ci aiuterà a crescere sotto tutti gli aspetti”. Il capitano ha poi un augurio: “Da più di una stagione giochiamo a porte chiuse per il rifacimento dell’impianto di Casate. Mi piacerebbe che nelle nostre partite casalinghe i comaschi riempissero la tribuna del nostro stadio. La società sta lavorando anche per questo”. La famiglia Ambrosoli però anche quest'anno raddoppia perché oltre a capitan Filippo ha confermato la sua fedeltà ai colori lariani anche il fratello Riccardo all'ottavo anno consecutivo con l’Hockey Como, Attaccante classe 1992 dopo essere cresciuto nelle giovanili lariane ha trascorso tre stagioni nel Real Torino per poi tornare alla casa madre. Ora è pronto per la nuova annata nel campionato di IHL

Riccardo Ambrosoli è carico

“Un campionato che vedo molto più combattuto rispetto agli anni precedenti. Sicuramente ci sarà da lottare in tutte le partite e nessuna sarà facile. Vedo favorite Appiano, Merano e la neopromossa Bressanone da parte nostra siamo una formazione giovane e molto affiatata e il nostro obiettivo sarà quello di migliorare il nono posto della passata stagione per puntare sicuramente ai playoff. Non vedo l'ora di iniziare. Finalmente da settembre potremo riabbracciare il nostro pubblico che è sempre stato numeroso e caloroso. Certamente ci saprà dare quella carica in più e sono sicuro che già dalla prima partita i comaschi risponderanno presente!”.

Motivato e soprattutto confermatissimo anche Matteo Formentini. L'attaccante 20enne dopo aver partecipato al raduno estivo con la Nazionale Under 20 a Bressanone ora è pronto per la nuova avventura con l'Hockey Como

I buoni propositi del giovane  Matteo Formentini

“Sono molto motivato e deciso a migliorarmi ancora rispetto alla scorsa stagione. Il gruppo è unito e cercheremo di rendere facile l’inserimento dei nuovi. Quest’anno vogliamo lottare per i  playoff, obiettivo mancato di un soffio la scorsa stagione. Per noi si tratterebbe di una bella soddisfazione”. Il poker di conferme è completato da un difensore solido ed esperto classe 1997 quale Riccardo Codebò alla sua quarta stagione con l’Hockey Como con cui ha disputato ben 90 partite tra campionato e Coppa Italia. Soddisfazione nelle parole del giovane lariano che vede il nuovo campionato italiano più combattuto.

In difesa confermato l'esperto Codebò

“La prossima IHL sarà meno numerosa con sole 10 squadre ma proprio per questo si annuncia più competitiva e avvincente. Il nostro obiettivo è sicuramente di entrare nei playoff - commenta Riccardo che poi rivolge un messaggio ai tifosi comaschi: “Quest’anno finalmente riapriranno le porte di Casate e proprio per questo invito gli appassionati di hockey e i nostri tifosi a venire numerosi sulle tribune. Sicuramente grazie alla loro spinta avremo una marcia in più nelle partite”.

TORNA ALLA HOME E GUARDA TUTTE LE ALTRE NOTIZIE IN MENU

Necrologie