Sport
Serie A

La Briantea84 conquista la settima vittoria consecutiva e si prepara alla Supercoppa

"Ho chiesto ai miei giocatori di fare una buona difesa e si è visto molto bene. Il mio problema non era quello di vincere di due, di tredici o di trenta, ma era importante vedere tutta la squadra, il gioco", ha detto coach Jaglowski

La Briantea84 conquista la settima vittoria consecutiva e si prepara alla Supercoppa
Sport Canturino, 12 Dicembre 2022 ore 09:54

La UnipolSai vola in testa alla classifica battendo a Roma i Giovani e Tenaci 71 a 58. Gara tutt’altro che facile sul parquet della Fondazione Santa Lucia, con i capitolini bravi a punzecchiare i biancoblù a referto. Sempre avanti i canturini, ma in avvio di terzo quarto i padroni di casa sono arrivati fino al -1 che ha acceso di fatto la sfida. Break UnipolSai di 9-0 e partita indirizzata fino alla fine, con i Campioni d’Italia in carica bravi a chiudere gli spazi in difesa davanti a giocatori giovani e di qualità. Mvp della gara: Filippo Carossino con 26 punti. La settima giornata di Serie A Fipic (Federazione Italiana Pallacanestro in Carrozzina) è stata anche l’ultima gara di campionato per il 2022. Per la UnipolSai l’ultimo appuntamento dell’anno è però fissato a settimana prossima: sabato 17 dicembre finale di Supercoppa Italiana contro Deco Metalferro Amicacci Abruzzo (ore 15.30, PalaMeda).

71 a 58 contro Roma, coach Jaglowski: "Abbiamo provato un nuovo piano di gioco. È andato bene"

Coach Jaglowski opta per il consueto quintetto composto da Schiera, Santorelli, Geninazzi, Carossino e De Maggi. Gara fin da subito molto fisica con botta e riposta da entrambe le parti. De Maggi (4) e Santorelli guidano la UnipolSai sul 6-4 dopo 3’ di gioco. Libero di Geninazzi, poi Carossino è lasciato da solo e non sbaglia: questa è la risposta biancoblù a Giuranna e alla dinamicità dei romani in questa fase (9-6 a 3’16’’ dal termine del primo quarto). Geninazzi e De Maggi valgono l’allungo, poi Beltrame pesca la tripla e infiamma i suoi tifosi. Punti da una parte e dell’altra nel finale che dice 17-11 per la UnipolSai.

La UnipolSai spinge in avvio di secondo quarto. De Maggi, Geninazzi e Santorelli guidano per i biancoblù, i romani si affidano alla mano calda di Sbuelz. Carossino accende il +9 (27-18) al giro di boa del tempo. Beltrame si carica sulle spalle la squadra a referto, De Maggi prova a mantenere le distanze di sicurezza. I Giovani e Tenaci restano in scia e con Topo si portano a -2 dai canturini (29-27 a 1’26’’ dall’intervallo). Carossino spazza guai nel finale davanti ad un energico Topo sotto canestro. Pausa lunga: UnipolSai +4 sui Giovani e Tenaci: 33 a 29.

La UnipolSai rientra in campo con lo stesso quintetto. Pellegrini fa subito male ai biancoblù (-1), poi i romani falliscono per due volte il possibile sorpasso. Ne approfittano i canturini con un’azione che manda a referto Geninazzi. Il capitano pesca con un bellissimo assist De Maggi che sotto canestro non sbaglia. Respira la UnipolSai sul +5 (37-32). Geninazzi fa poi uno su due dai liberi. Buon momento per i biancoblù che con De Maggi tentano un nuovo allungo: +8, 40 a 32 quando il tabellone dice 5’46’’ al termine del terzo quarto. Time-out Roma. Carossino alimenta il break della UnipolSai 9-0, poi Roma torna a referto. Carossino +11 (44-33), poi Santorelli fa da diga in mezzo al campo per l’azione che porta ancora Carossino a referto, poi De Maggi corona il +15 (48-33), Topo accorcia. Primi cambi per la UnipolSai: fuori De Maggi e Schiera, dentro Cegil e Buksa. Santorelli vale uno su due dalla lunetta, poi esce per dar spazio a Tomaselli. Carossino e Santorelli alimentano il vantaggio. A 10’ dalla fine il tabellone dice 52 a 35 per i biancoblù.

Ultimo quarto. Tripla di Carossino e poi De Maggi in risposta alle prime offensive dei romani. Allunga la UnipolSai, poi è botta e risposta tra le due formazioni con il parziale che arriva al 61-44 per i canturini. Fuori Schiera e Geninazzi, dentro Cegil e Buksa. Roma non molla e continua a punzecchiare i canturini a referto. Carossino mette l’accento con 2 punti e un assist per Santorelli che valgono il 65-47 a 120 secondi dalla fine della gara. Fuori Satorelli, Cegil e De Maggi, dentro Bassoli, Bisegna e Tomaselli. Quintetto giovanissimo guidato da Carossino in questo minuto finale che va a referto su assist di Buksa, poi il numero 77 va a referto. Sbuelz approfitta di un errore dei biancoblù e poi è finale: la UnipolSai batte i Giovani e Tenaci 71 a 58.

I commenti del post partita

“Abbiamo giocato con un nuovo piano, per continuare il nostro percorso - ha commentato coach Jaglowski -. Ho chiesto ai miei giocatori di fare una buona difesa e si è visto molto bene. Il mio problema non era quello di vincere di due, di tredici o di trenta, ma era importante vedere tutta la squadra, il gioco. Negli ultimi minuti, nel quintetto c’erano quattro giovani che per me hanno lo stesso livello degli altri. Loro hanno bisogno di giocare, di segnare e di non nascondersi. Sono molto contento che tutta la squadra abbia seguito le mie indicazioni”.

“Sapevamo che non sarebbe stata una partita facile - ha concluso De Maggi -, abbiamo affrontato una squadra giovane, ma che gioca molto bene a basket. Pur facendo noi una buona difesa, i nostri avversari sono riusciti a tirare con percentuali alte: complimenti a loro. Abbiamo potenziato poi ancor di più la nostra fase difensiva e così siamo riusciti ad andare via. Dobbiamo continuare a lavorare duro questa settimana perché sabato prossimo ci aspetta una gara importante (finale Supercoppa Italiana, ndr)”.

Tabellini

Giovani e Tenaci 58 (Sbuelz 23, Topo 16, Beltrame 9, Pellgrini 8, Giuranna 2, Saba, D’Angelo, Gabotti, Boria). Coach Rossetti

UnipolSai 71 (Carossino 26, De Maggi 20, Geninazzi 12, Santorelli 11, Buksa 2, Schiera, Cegil, Bassoli, Tomaselli, Bisegna). Coach Jaglowski

Le altre gare e la classifica

Gruppo B - sabato 10 dicembre

Self Group Millennium Basket Padova-Farmacia Pellicanò Reggio Calabria Bic 72-55
Menarini Wheelchair Sport Firenze-Pdm Treviso 66-47
Giovani e Tenaci-UnipolSai Briantea84 Cantù 58-71

La classifica

UnipolSai Briantea84 Cantù 14
Self Group Millennium Basket Padova 10*
Menarini Wheelchair Sport Firenze 8*
Farmacia Pellicanò Reggio Calabria Bic 4
Pdm Treviso 4
Giovani e Tenaci 0

*Una partita in meno

Seguici sui nostri canali
Necrologie