Serie A2 volley

La luce in fondo al tunnel: il Pool Libertas torna finalmente in campo

I biancoverdi sono pronti al match contro la capolista Ortona, in programma per domenica 13 dicembre alle 18.

La luce in fondo al tunnel: il Pool Libertas torna finalmente in campo
Sport Canturino, 11 Dicembre 2020 ore 09:46

Le speranze del Pool Libertas si stanno finalmente concretizzando. Dopo quasi un mese lontananza dai campi, i biancoverdi si preparano a una trasferta tanto anelata: la squadra aveva infatti disputato la sua ultima partita lo scorso 19 novembre, contro la Kemas Lamipel Santa Croce.

Ora, per i canturini si chiude la lunga attesa. Domenica 13 dicembre, alle ore 18.00, il team di coach Matteo Battocchio affronterà da corsaro la capolista Sieco Service Ortona. La sfida si presenta impegnativa: gli abruzzesi, in testa alla classifica, hanno subito la prima battuta d’arrresto proprio lo scorso fine settimana, contro la Gruppo Consoli Centrale del Latte Brescia, dopo aver inanellato ben sei vittorie consecutive.

Pool Libertas corsaro a Ortona: le parole di coach Battocchio

La gara di domenica prossima è ormai una tradizione della serie A2 di volley: le due squadre, infatti, si sono scontrate ogni anno per le ultime sette stagioni consecutive. Nei quattordici incontri finora disputati, le vittorie canturine si contano sulle dita di una mano, essendo – purtroppo – soltanto tre. I match di andata e ritorno della scorsa stagione si sono chiusi con lo stesso punteggio: 3-1 per gli abruzzesi.

Così coach Matteo Battocchio ha introdotto la sfida:

“La cosa più importante è che torniamo a giocare. Siamo consapevoli che siamo in condizioni precarie: abbiamo ripreso ad allenarci, ci manca ancora qualcuno, ma l’importante è tornare progressivamente alla normalità. Certo, non è comodissimo giocare la prima gara dopo lo stop per Covid in casa della prima in classifica, però fa parte del gioco. Questa è una stagione così, è importante ritrovare una normalità, tornare ad esprimere il nostro gioco per continuare a crescere come stavamo facendo. È questo il nostro obiettivo, e parallelamente giocheremo senza alibi dato che sapevamo che questa era la situazione fin dall’inizio: dovremo affrontarla e lavorare tanto”.

I tifosi potranno godersi la partita sul canale Youtube di Lega Pallavolo Serie A, in diretta dal Palasport Comunale di Ortona (Chieti).

2 foto Sfoglia la gallery

Sieco Service Ortona: avversari temibili

La Sieco Service Ortona è guidata da coach Nunzio Lanci, per la nona stagione consecutiva primo allenatore della compagine abruzzese. Quest’ultimo può affidarsi all’esperienza di Matteo Pedron in cabina di regia. L’opposto è invece Diego Cantagalli, figlio di Luca Cantagalli (ex-Nazionale) e detentore del record di punti segnati in serie A2: ben 46.

I rossoblù non potranno invece contare sullo schiacciatore ex Bergamo Dmitriy Shavrak, a questo turno indisponibile, e dovranno quindi confidare in Michele Marinelli (che ha disputato le ultime due stagioni a Prata di Pordenone) e Felice Sette (che la scorsa stagione ha indossato la maglia della Gis Pallavolo Ottaviano). Al centro, il punto fisso è Michele Simoni, al fianco di Tommaso Fabi e Michael Menicali, che si alternano. Il libero è Alessandro Toscani.

La sfida sarà importante soprattutto per il canturino Matteo Bertoli, che l’anno scorso militava tra le fila abruzzesi.

Martina Sangalli

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità