Sport
Serie A2

La Pool Libertas Cantù verso Reggio Emilia, coach Denora: "Sono i campioni in carica, ci sarà da soffrire"

"Noi siamo in fiducia: le 4 vittorie consecutive hanno alzato anche le nostre ambizioni, e vogliamo andare a dire la nostra", ha aggiunto il coach canturino.

La Pool Libertas Cantù verso Reggio Emilia, coach Denora: "Sono i campioni in carica, ci sarà da soffrire"
Sport Canturino, 01 Dicembre 2022 ore 09:04

La Pool Libertas Cantù è in forma, ha alzato il ritmo e il numero di vittorie (quattro consecutive), ma ora si prepara ad affrontare una sfida in trasferta ostica. Dopo due partite (e due vittorie) tra le mura amiche del PalaFrancescucci di Casnate con Bernate, la Pool Libertas Cantù sabato sera, il 3 dicembre 2022, scenderà in campo al PalaBigi, struttura rimasta chiusa per un anno a causa dei lavori di ristrutturazione, per incontrare la Conad Reggio Emilia. I reggiani, fermi domenica scorsa per casi di Covid negli avversari, arrivano da due vittorie consecutive: la prima in casa contro la Agnelli Tipiesse Bergamo e la seconda al tie-break a Brescia contro la Consoli McDonald's.

Le parole di coach Francesco Denora

“Torniamo in trasferta su un campo complicato, andiamo dai campioni in carica d'altronde. Reggio Emilia è sempre andata a punti, salvo due trasferte, ha una rosa lunga con tante soluzioni, offensive soprattutto, e sarà un ostacolo davvero complicato. Noi siamo in fiducia: le 4 vittorie consecutive hanno alzato anche le nostre ambizioni, e vogliamo andare a dire la nostra. Sarà necessario cominciare i set con il piede giusto, ed evitare le rincorse delle ultime due gare. Il risultato è apertissimo, ci sarà da soffrire e da divertirsi, ma questo è anche il bello di questo campionato”.

Gli avversari

Coach Luca Cantagalli torna sulla panchina della Conad dopo sei stagione di assenza, durante le quali ha anche fatto il secondo ad Andrea Giani a Modena. In cabina di regia troviamo Lorenzo Sperotto, le ultime due stagioni in Superlega alla Itas Trentino come vice dei neo-Campioni del Mondo Simone Giannelli e Riccardo Sbertoli. Opposto è il confermato figlio d'arte Diego Cantagalli. Due new entry tra gli schiacciatori: il brasiliano Luiz Felipe Perotto, un vero e proprio giramondo con esperienze in Qatar, Thailandia, Argentina e Arabia Saudita tra gli altri, e uno degli ex di giornata, Romolo Mariano, che arriva dalla Delta Group Porto Viro. Volti nuovi anche al centro: Alberto Elia dalla Sieco Service Ortona, e il medaglia d'oro nonché miglior centrale degli Europei Under 20 Nicolò Volpe, proveniente dal vivaio della Vero Volley Monza. Il libero è l'altro figlio d'arte, Marco Cantagalli.

I precedenti

Sono ben 16 i precedenti tra queste due squadre, e la bilancia pende leggermente da parte della Conad. Sono infatti 9 le vittorie dei reggiani a fronte delle 7 canturine, ma con un conto set quasi in parità (30 per Cantù, 31 per Reggio Emilia). Nell’ultima stagione sono stati i reggiani ad imporsi in entrambi i confronti di regular season: al termine di un combattuto 3-2 all’andata, con un netto 3-0 al ritorno.

Gli ex

Sono due gli ex, ed entrambi indossano la maglia della Conad: si tratta di Antonino Suraci, protagonista all’ombra del campanile di San Paolo dal 2017 al 2020, e di Romolo Mariano, che ha giocato al Pool Libertas nella stagione 2020/2021, oltre che in Serie B nel 2008/2009.

Dove e quando

Fischio d'inizio: sabato 3 dicembre 2022 alle ore 20.30 presso il Palasport “G. Bigi” di Reggio Emilia. Arbitri: Rachela Pristerà (Torino) e Davide Prati (Pavia). Diretta: La gara potrà essere seguita in diretta streaming su internet sul sito VolleyballWorld.tv.

Seguici sui nostri canali
Necrologie