La Red October lotta ma esce sconfitta da Avellino

Nonostante l'impegno in campo i canturini sono stati battuti.

La Red October lotta ma esce sconfitta da Avellino
Sport 29 Ottobre 2017 ore 10:22

La Red October Cantù esce sconfitta dal “PalaDelMauro” di Avellino, non riuscendo a cogliere così il primo successo esterno della stagione. L’anticipo della quinta giornata del campionato di Serie A PosteMobile va alla Sidigas di coach Sacripanti, uno dei tanti ex della gara insieme a Leunen, MVP del match con 17 punti e 6 rimbalzi in appena 23’.

Le statistiche della partita

L’ex capitano canturino disputa una gran partita, contribuendo in maniera significativa nell’86 a 71 finale. Significative anche le statistiche: Avellino ha catturato 13 rimbalzi in più di Cantù (42-29), facendo la voce grossa nel pitturato grazie ai lunghi Scrubb, Ortner e Zerini. Campani più brillanti anche in cabina di regia, con 20 assist (6 del solo Fitiplado) contro i 13 di Cantù. Tuttavia, il dato più emblematico arriva dai punti realizzati dalle due panchine: 32 degli irpini, soltanto 9 invece quelli dei biancoblù.

Sidigas Avellino-Red October Cantù 86-71
AVELLINO: Zerini 3, Wells 9, Ortner 4, Fitipaldo 9, Mavric 0, Leunen 17, Scrubb 15, Filloy 10, D’Ercole 0, Rich 14, Ndiaye 5, Parlato 0. All. Sacripanti.
CANTÙ: Smith 18, Culpepper 9, Cournooh 4, Parrillo 3, Tassone N.E., Crosariol 2, Maspero 0, Raucci N.E., Chappell 11, Burns 10, Thomas 14. All. Sodini.

Necrologie