Sport
Pallacanestro in carrozzina

La UnipolSai chiude la Champions Cup al sesto posto

Fatale l’ultimo quarto contro Le Cannet in cui i biancoblù hanno subito un parziale di 19-5 in 6’.

La UnipolSai chiude la Champions Cup al sesto posto
Sport Canturino, 08 Maggio 2022 ore 16:28

La UnipolSai chiude la Champions Cup al sesto posto.

La UnipolSai chiude la Champions Cup al sesto posto

La UnipolSai Briantea84 Cantù ha chiuso la sua esperienza nella Champions Cup Iwbf 2022 al sesto posto. Fatale l’ultimo quarto contro Le Cannet in cui i biancoblù hanno subito un parziale di 19-5 in 6’ che ha completamente cambiato l’andamento della gara. Finale: 71 a 64. Non sono bastati i 17 punti di Giulio Maria Papi, i 16 di Ian Sagar (doppia doppia con 10 rimbalzi) e i 12 di Driss Saaid maturati in una partita ben interpretata dalla UnipolSai per tre quarti. La prova europea ha sicuramente lasciato un bagaglio importante ai biancoblù che si sono presentati a Erfurt, in Germania, con un roster ridotto, 8 giocatori effettivi, e con capitan Geninazzi nella veste di giocatore-allenatore per la mancanza di coach Tomba. Nelle altre due partite la UnipolSai ha vinto contro Meaux (86 a 73) e perso contro la finalista Albacete (78-60).

La cronaca

Quintetto ormai rodato per la UnipolSai: Saaid, Santorelli, Sagar, Papi e De Maggi. Gara subito avvincente. Saaid (4), Papi e De Maggi rispondono alle offensive dei francesi che attaccano, ma trovano la difesa biancoblù ben schierata e che punta alle ripartenze per far male agli avversari. Al giro di boa è 8-8 il parziale. Papi alimenta il vantaggio biancoblù, ma Le Cannet trova prima il pareggio con Keller e poi il sorpasso sulla sirena con Ramonet. Dopo 10’ è 16-14.

Secondo quarto

Sagar pareggia subito i conti su assist di Geninazzi subentrato a De Maggi. Tripla di Papi, Geninazzi e poi ancora Papi dalla lunetta (due su due) in risposta a Maataoui, Bayle e Ramonet. Gara che continua in perfetta parità tra le due formazioni che dopo 5’ di gioco sono ferme sul 22-22. Da un recupero difensivo di Geninazzi nasce l’azione del vantaggio, concretizzata da Sagar. Santorelli e ancora Sagar alimentano un parziale tutto biancoblù che in poco più di 2’ fa 7-0. Fuori Papi, dentro De Maggi. Le Cannet pesca il -4, ma la UnipolSai continua a difendersi con ordine. Rientra sul parquet Papi insieme a Carrigill, fuori Saaid e Sagar. Proprio Papi con Santorelli rispondono a Bayle. All’intervallo è +5 UnipolSai, 32 a 27.

Terzo quarto

Saaid, Santorelli, Sagar, Geninazzi e Papi nello starting five dopo il break. Ennesimo recupero difensivo di Geninazzi che manda a campo aperto Saaid, assist per Sagar che fa +7 (27-34). Tripla di Ramonet ancora Sagar per le distanza di sicurezza di 6 punti (30-36) dopo quasi 2’ di gioco. Il tempo scorre, fase di imprecisioni al tiro da parte di entrambe le squadre che si oppone ad un quinto minuto di gioco scoppiettante con la UnipolSai brava a cercare Sagar che dalla sua mattonella continua a colpire. Fuori Geninazzi, dentro De Maggi. 3’38’’ alla fine del quarto, UnipolSai +6 (36-42). Buon lavoro in fase di impostazione con Sagar che lancia Saaid a campo aperto che non sbaglia sotto canestro. Il numero 13 biancoblù replica poco dopo per il +10 (36-46) a 2’28’’ dalla sirena. Carlier e Ramonet si riaffacciano sul -5 (41-46), poi De Maggi e Santorelli rispondono ai tentativi dei francesi. Fuori Saaid, dentro Carrigill. A 10’ dalla fine la UnipolSai guida 51 a 44.

Ultimo quarto

Il motivetto della gara è lo stesso. Le Cannet segna, la UnipolSai replica. Lo fa molto bene con Sagar, Papi e Santorelli in avvio di questo tempo. De Maggi porta i suoi sul +7 (52-59), ma Martinez-Toscano si distingue in questo periodo di gioco con il quarto punto personale che avvia un pesante parziale di 19-5 che in 6’ cambia completamente le sorti della gara. Vince Le Cannet 71-64.

3 foto Sfoglia la gallery
Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie