Menu
Cerca

Miriam Pagani debutta con l’Italia del Rugby ma senza vittorie

Miriam Pagani esordio azzurro poco fortunato a Kazan.

Miriam Pagani debutta con l’Italia del Rugby ma senza vittorie
Sport 10 Luglio 2017 ore 12:30

Miriam Pagani esordio azzurro poco fortunato a Kazan.

Miriam Pagani ko con l’ItalRugby a sette

Esordio poco fortunato per la comasca Miriam Pagani con l’azzurro della nazionale. "Mimì" punto di forza delle spartane di Como infatti ha partecipato nel weekend scorso con l'Italia di Rugby a sette femminile alla tappa della World's Seven Grand Prix Series a Kazan. Come dicevamo un debutto non felicissimo per l'atleta lariana visto che la nazionale italiana si è classificata al 12° e ultimo posto del torneo iridato.

Tre sconfitte nel girone eliminatorio

Che l’avventura a Kazan sarebbe stata tosta le azzurre lo hanno capito subito. Nel girone di qualificazione infatti Miriam Pagani e compagne hanno perso il match d'esordio contro il Galles per 5-22. Poi sono state travolte nel secondo match dalla Russia padrona di casa per 0-55 ed infine si sono dovute arrendere anche all’Olanda per 0-31 nella terza e ultima gara.

Doppio ko anche nelle finali di consolazione

Fuori dalle posizioni nobili l'Italrugby al femminile ha dovuto accontentarsi di giocare il girone di consolazione. Anche qui però poche le soddisfazioni per le azzurre. "Mimì" Pagani e compagne infatti sono state nuovamente sconfitte dall'Olanda per 0-17. Poi nella finalina per l’11° e 12° posto le azzurre ci hanno provato a centrare il loro primo successo ma alla fine hanno alzato bandiera bianca anche contro la Svezia per 12-21. Per  la lariana Miriam Pagani l’appuntamento con la prima vittoria azzurra è quindi rimandato ma il tanto sognato battesimo con la nazionale è arrivato.

Necrologie