Il basket regionale gioca anche in arancione rafforzato

Pallacanestro anche in arancione rafforzato C maschile e B femminile si giocano

Pallacanestro importante comunicazione della Fip Lombardia alla vigilia del via dei campionati.

Pallacanestro anche in arancione rafforzato C maschile e B femminile si giocano
Sport Canturino, 05 Marzo 2021 ore 14:30

Pallacanestro importante comunicazione della Fip Lombardia alla vigilia del via dei campionati.

Pallacanestro anche Cermenate e Gorla Cantù in campo perchè i tornei sono riconosciuti di preminente interesse nazionale

Weekend importante per la pallacanestro minore regionale e anche lariana che si appresta a partire con i campionati delle principali categorie senior di serie C maschile e B femminile.  Il Comitato lombardo alla vigilia ha tenuto a precisare che le competizioni si svolgeranno regolarmente nonostante la Lombardia in queste ultime ore sia passata in zona arancione rafforzato  in quanto questi campionati sono stari riconosciuti dal CONI con lo status di “preminente interesse nazionale”.  Quindi domani sera, sabato 6 marzo, sia Virtus Cermenate che Gorla Cantù potranno cominciare il loro rispettivi campionati in C Gold e C Silver,

Il comunicato ufficiale della Fip Lombardia

"In vista della partenza dei campionati senior di C Gold e C Silver maschile e di serie B femminile, il CRL precisa che pur col passaggio della Regione Lombardia nella zona arancione rafforzata per quanto riguarda le misure anti Covid 19, sono consentite le competizioni agonistiche di cui sopra ed i rispettivi allenamenti in funzione del riconoscimento di tali campionati da parte del CONI con lo status di “preminente interesse nazionale”. Questo in funzione dell'articolo 18 comma 1 del decreto dello scorso 2 marzo che stabilisce, per quanto riguarda l'attività degli sport di contatto, “Sono consentiti soltanto gli eventi e le competizioni - di livello agonistico e riconosciuti di preminente interesse nazionale con provvedimento del Comitato olimpico nazionale italiano (CONI) e del Comitato italiano paralimpico (CIP) - riguardanti gli sport individuali e di squadra organizzati dalle rispettive federazioni sportive nazionali, discipline sportive associate, enti di promozione sportiva ovvero da organismi sportivi internazionali, all'interno di impianti sportivi utilizzati a porte chiuse ovvero all'aperto senza la presenza di pubblico. Le sessioni di allenamento degli atleti, professionisti e non professionisti, degli sport individuali e di squadra, partecipanti alle competizioni di cui al presente comma e muniti di tessera agonistica, sono consentite a porte chiuse, nel rispetto dei protocolli emanati dalle rispettive Federazioni sportive nazionali, discipline sportive associate e Enti di promozione sportiva. Il Comitato olimpico nazionale italiano (CONI) e il Comitato italiano paralimpico (CIP) vigilano sul rispetto delle disposizioni di cui al presente comma”.

In funzione del riconoscimento del CONI ottenuto su richiesta della FIP, come evidenziato nell'elenco delel competizioni di preminente interesse nazionale sul sito ufficiale dell'ente supremo dello sport italiano, gli allenamenti e le partite di campionato rientrano fra gli spostamenti consentiti anche ai sensi delle autocertificazioni per gli spostamenti in zona arancione rafforzata.
Si raccomanda alle società ed agli atleti la massima prudenza e il rigoroso rispetto dei protocolli per allenamenti e gare predisposti dalla FIP per garantire la continuità e la regolare disputa del campionato al via tra venerdì 5 e domenica 7 marzo".

basket C Gold Virtus cermenate precampionato

Necrologie