Sport
Il nuovo arrivato

Pallacanestro Cantù Bryant si presenta: "Io e il club abbiamo le stesse ambizioni"

"E' ambizioso, così come noi siamo ambiziosi. Le due cose vanno di pari passo", ha commentato coach Sodini.

Pallacanestro Cantù Bryant si presenta: "Io e il club abbiamo le stesse ambizioni"
Sport Canturino, 09 Febbraio 2022 ore 16:54

Lunedì l'arrivo, intorno alla mezzanotte, ieri il primo allenamento e oggi la presentazione ufficiale. Giorni intensi per il nuovo acquisto di Pallacanestro Cantù, Zack Bryant, playmaker americano nativo della Florida, classe 1997, proveniente dal Lahti Basketball, team finlandese dove militava prima del suo sbarco a Cantù.

Pallacanestro Cantù Bryant si presenta: "Pronto a dare tutto"

"Sono felice di essere qui - le sue prime parole - . Sono carico e ho trovato un'ottima organizzazione. L'Italia è una bellissima nazione. Sono un giocatore che ama dare tutto in campo, mi piace spingere e segnare molto. Sono pronto sia ad attaccare che ad aiutare i compagni in difesa. Cosa mi ha spinto a scegliere Cantù? Il club mi ha fatto sentire subito importante. Coach Sodini mi ha fatto capire che teneva molto al mio arrivo. Io e il club abbiamo le stesse ambizioni".

Frates: "Porterà freschezza"

Il direttore tecnico Fabrizio Frates ha spiegato: "Dopo un lungo periodo alla ricerca di un giocatore abbiamo deciso per Zack. Si tratta di un giocatore giovane, su cui non dobbiamo fare paragoni con caratteristiche diverse rispetto a chi lo ha proceduto. Porterà tanta freschezza".

Sodini: "Ambizioso come Cantù"

Un commento anche da parte di coach Marco Sodini: "Abbiamo cercato di far di tutto per prendere il giocatore giusto. E' un energizzatore per il suo modo di interpretare la pallacanestro. Avrà bisogno di capire dov'è finito, mi piace però il fatto che si diverta a giocare a pallacanestro. Si è posto bene nei confronti dei compagni nel primo allenamento. A lui ho chiesto di giocare, spingendo con la sua energia la pallacanestro ad un livello più alto. E' ambizioso, così come noi siamo ambiziosi. Le due cose vanno di pari passo".

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie