Sport
Al PalaDesio

Pallacanestro Cantù martedì in campo contro Urania Milano

Canturini attesi dalla gara infrasettimanale.

Pallacanestro Cantù martedì in campo contro Urania Milano
Sport Canturino, 18 Dicembre 2021 ore 13:29

La Pallacanestro Cantù si appresta ad affrontare al “PalaBancoDesio” il suo secondo impegno casalingo consecutivo: l’Urania Milano la prossima avversaria dei biancoblù, pronti a rifarsi dopo la bruciante sconfitta interna contro la Bakery Piacenza rimediata nel turno precedente.

Pallacanestro Cantù martedì in campo contro Urania Milano

Per l’occasione, la compagine allenata da coach Marco Sodini giocherà per la prima volta in questo campionato, Girone Verde di Serie A2, una partita infrasettimanale; la palla a due della sfida con l’Urania, infatti, valevole per la dodicesima giornata, è in programma a Desio martedì 21 dicembre alle ore 20.45. In panchina a guidare la squadra milanese siede un allenatore molto giovane ma altrettanto preparato: Davide Villa, 38 anni, all’Urania dal 2017, protagonista nel 2019 della storica promozione in Serie A2. I meneghini, ribattezzati “Wildcats”, giocano le proprie partite casalinghe al “PalaLido” di Milano, impianto iconico situato in piazza Stuparich senz’altro ricco di storia e fascino; la struttura, oggi nota anche come “Allianz Cloud” per motivi di sponsorizzazione, è stata ampiamente ristrutturata e riaperta due anni fa, proprio in concomitanza con la promozione dell’Urania nel secondo campionato nazionale.

A presentare il prossimo impegno di campionato coach Sodini e il centro Marco Cusin, partito titolare per la prima volta in stagione lo scorso weekend; di seguito i loro commenti. Sodini: "Affrontiamo la partita con Milano in un momento in cui la nostra centratura deve essere necessariamente su noi stessi; nelle ultime settimane abbiamo subito un rallentamento rispetto al nostro processo di crescita rispetto a come e a quanto lo vorremmo avere. Abbiamo ancora un primato da difendere e un obiettivo, la qualificazione alla Coppa Italia, da centrare. Occorrerà, pertanto, incanalare tutta la nostra attenzione al fine di limare tutti quei difetti che, nell’ultimo periodo, non ci hanno permesso di essere performanti come avremmo voluto. Cerchiamo, quindi, di avere grande propositività, portando il massimo rispetto a una squadra, l’Urania, che ha sul perimetro le sue armi principali. Dobbiamo essere soprattutto consistenti, limitando il più possibile le nostre pause, nel corso di una partita. Vogliamo, inoltre, riprendere il feeling con la vittoria che, in questa stagione, abbiamo avuto così tante volte".

Cusin: "Martedì sera ci troveremo di fronte una buona squadra, senz’altro desiderosa di venire a Desio per metterci in difficoltà, utilizzando tanta energia. Noi, però, dobbiamo pensare solamente a noi stessi. Nello specifico, dovremo essere bravi a muovere bene la palla in attacco e ad alzare il livello della nostra aggressività in difesa, cosa sicuramente venuta meno nelle ultime due partite. Il nostro obiettivo è quello di tornare subito alla vittoria".

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie