Cantù regina d'Europa

Pallacanestro Cantù nel 1983 la Ford salì sul trono d’Europa

Pallacanestro Cantù il 24 marzo di 37 anni fa la storica finale di Coppa dei Campioni.

Pallacanestro Cantù nel 1983 la Ford salì  sul trono d’Europa
Canturino, 24 Marzo 2020 ore 20:05

Pallacanestro Cantù il 24 marzo di 37 anni fa la storica finale di Coppa dei Campioni.

Pallacanestro Cantù a Grenoble Marzorati e compagni vinsero il derby contro la grande Billy Milano

Cade oggi una ricorrenza speciale per la Pallacanestro Cantù che anche in un momento così difficile come quello attuale ricorda l’impresa che fu compiuta quel 24 marzo del 1983. A Grenoble infatti la squadra canturina griffata Ford scrisse una delle pagine più memorabili della lunga storia del club brianzolo. La Ford diretta in panchina da coach Giancarlo Primo e in campo dal fosforo di Pierluigi Marzorati come dal talento offensivo di “Nembo Kid” Antonello Riva vinse la sua seconda Coppa dei Campioni consecutiva e lo fece nel modo più bello battendo all’ultimo atto e nei minuti finali l’eterna rivale della Billy Milano in un derby italiano mai così emozionante. Detto di Marzorati e Riva grandi mattatori di quel trionfo furono anche i due americani Jim Brewer e Wallace Bryant ma anche indimenticati pilastri della storia canturina come Renzo Bariviera, Beppe Bosa, Giorgio Cattini. A completare quella squadra fantastica anche l’indimenticato Denis Innocentin, Fausto Bargna e Corradino Fumagalli. Una squadra che passò alla storia anche perché avrebbe conquistato la Coppa Intercontinentale. Ma ancora oggi per il popolo canturino che ha festeggiato nel suo palmares 3 scudetti, 2 coppe dei campioni 4 coppe delle coppe, 4 coppe korac, 2 coppe intercontinentali, 2 supercoppe italiane e 16 scudetti giovanili, quella di Grenoble è ricordata come la vittoria più bella e indimenticabile anche perché conquistata contro un avversario fortissimo come quella Milano di coach Dan Peterson e di stelle come D’Antoni, Meneghin, Gianelli e Premier. Ecco perché quella vittoria è entrata nella leggenda canturina.

Il tabellino della fiale di Grenoble 24 marzo 1983

 

FORD CANTÙ-BILLY MILANO 69-68 

Cantù: Pierluigi Marzorati 7, Antonello Riva 18, Renzo Bariviera 2, Jim Brewer 14, Wallace Bryant 18; Giorgio Cattini 6, Giuseppe Bosa 4, Denis Innocentin n.e., Fausto Bargna n.e., Corrado Fumagalli n.e. All. Giancarlo Primo.

Milano: Mike D’Antoni 10, Roberto Premier 6, Vittorio Gallinari, John Gianelli 20, Dino Meneghin 6; Vittorio Ferracini 12, Franco Boselli 8, Dino Boselli 6, Marco Rossi n.e., Rinaldo Innocenti n.e.; All. Dan Peterson.

pallacanestro cantù regina d'europa
Ford Cantù vince la coppa dei campioni 24 marzo 1983

TORNA ALLA HOME E GUARDA TUTTE LE ALTRE NOTIZIE IN MENU

Dai una mano a
Da settimane, i giornalisti del tuo quotidiano online lavorano, senza sosta e con grande difficoltà, per garantirti un'informazione precisa e puntuale dal tuo territorio, sull’emergenza Coronavirus. Tutto questo avviene gratuitamente.
Adesso, abbiamo bisogno del tuo sostegno. Con un piccolo contributo volontario, puoi aiutare le redazioni impegnate a fornirti un'informazione di qualità. Grazie.

Scegli il tuo contributo:
Top news regionali
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
ANCI Lombardia