Sport
Il commento post-gara

Pallacanestro Cantù, Pancotto: "Apprezzo il grande impegno dei miei giocatori"

A match concluso, l'allenatore biancoblù ha voluto spronare i suoi atleti, conscio delle difficoltà di questo momento

Pallacanestro Cantù, Pancotto: "Apprezzo il grande impegno dei miei giocatori"
Sport Canturino, 19 Novembre 2020 ore 10:36

Le poche energie e l'assenza del cestista Maarty Leunen non hanno scoraggiato la Pallacanestro Cantù, che ieri, mercoledì 18 novembre, ha giocato contro Treviso. I biancoblù hanno combattuto ad armi pari con i veneti per tre frazioni di gioco, non riuscendo tuttavia a a fermare l'attacco della De' Longhi nel terzo quarto. La debolezza dell'Acqua San Bernardo è stata sfruttata con grande cinismo dalla squadra di coach Menetti, che ha portato a casa due punti importanti.

La partita al PalaVerde, valsa per il recupero della quinta giornata di LBA, si è conclusa con un 89 a 82, commentato nel post-gara dal coach canturino, Cesare Pancotto.

Pallacanestro Cantù, coach Pancotto guarda già oltre la sconfitta

A gara conclusa, Pancotto ha proposto, con occhio critico, alcune considerazioni: "Per certi aspetti, abbiamo un po' replicato il match contro l'Olimpia Milano, ossia un primo tempo di buonissimo livello sia in chiave offensiva sia in chiave difensiva; poi, abbiamo subito un break che ci è costato l’esito della partita. Nonostante la nostra gran voglia di lottare e reagire, dimostrata nell’ultimo quarto di gioco, credo che Treviso abbia costruito la vittoria basandosi sulla sua maggiore energia".

L'allenatore biancoblù non perde comunque l'entusiasmo, e continua a spronare i suoi atleti: "Cali fisici? Non si inventa niente nella pallacanestro, ce li aspettavamo. Tuttavia, non mi ci voglio soffermare. Piuttosto, mi importa, e mi è sempre importato, invogliare i miei giocatori a reagire e a lottare, sempre, pur consapevole delle difficoltà che stiamo attraversando in questo momento. Per questo apprezzo il loro grande impegno in questa particolare situazione".

I canturini torneranno in campo domenica 22 novembre, in casa contro la Virtus Roma, palla a due alle ore 17:00. Per l'Acqua San Bernardo si tratta della terza partita disputata in una settimana.

Martina Sangalli

Necrologie