lutto

Pallacanestro Cantù piange la scomparsa di Stankovic

. Mancato questa mattina a Belgrado dopo una lunga malattia

Pallacanestro Cantù piange la scomparsa di Stankovic
Canturino, 20 Marzo 2020 ore 13:27

Pallacanestro Cantù piange la scomparsa di Boris Stankovic, leggendaria figura del basket canturino e internazionale. Mancato questa mattina a Belgrado dopo una lunga malattia, a luglio, “Bora”, avrebbe compiuto 95 anni.

Pallacanestro Cantù piange la scomparsa di Stankovic

Un vuoto enorme per Pallacanestro Cantù. A lasciarci, infatti, non è solamente il coach del primo storico scudetto biancoblù – conquistato nel 1968 – ma anche un uomo di grande caratura, rispettabile e dotato di una rara conoscenza della pallacanestro. Costante punto di riferimento, Stankovic è stato segretario generale della FIBA, dal 1976 al 2002, membro CIO, presidente dei Comitati Europei del CIO, membro del Naismith Memorial e della FIBA Hall of Fame e, infine, segretario generale emerito della FIBA.

Il ricordo

“Le nostre strade si sono incrociate e – racconta Carlo Recalcati – incontrarlo è stata per me una grande fortuna. Sono sempre stato legatissimo ad Arnaldo Taurisano e a Gianni Corsolini ma Stankovic rappresenta la svolta nella mia carriera. Arrivò a Cantù con una carica incredibile e una leadership contagiosa, con poche parole riuscì a entrarmi nella testa, facendomi diventare un giocatore diverso, come lui voleva. Stankovic diede inoltre alla Pallacanestro Cantù una dimensione internazionale, senza trascurare alcun aspetto. Sapeva che per diventare una società stabile Cantù avrebbe dovuto concentrarsi su ogni ruolo, considerando tutti importanti, dal presidente al custode della palestra”. Pallacanestro Cantù si stringe attorno al dolore della famiglia e dei suoi cari.

Dai una mano a
Da settimane, i giornalisti del tuo quotidiano online lavorano, senza sosta e con grande difficoltà, per garantirti un'informazione precisa e puntuale dal tuo territorio, sull’emergenza Coronavirus. Tutto questo avviene gratuitamente.
Adesso, abbiamo bisogno del tuo sostegno. Con un piccolo contributo volontario, puoi aiutare le redazioni impegnate a fornirti un'informazione di qualità. Grazie.

Scegli il tuo contributo:
Top news regionali
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
ANCI Lombardia