Sport
La partita

Pallacanestro Cantù sconfitta in casa dalla Bakery Piacenza

I canturini ieri hanno incassato la seconda sconfitta in campionato.

Pallacanestro Cantù sconfitta in casa dalla Bakery Piacenza
Sport Canturino, 13 Dicembre 2021 ore 11:47

Finale amaro al “PalaBancoDesio”: dopo cinque successi consecutivi in casa, Cantù perde l’imbattibilità tra le mura amiche, uscendo sconfitta dal match dell’undicesima giornata contro la Bakery Piacenza. La gara è terminata 95 a 90 per i piacentini.

Pallacanestro Cantù sconfitta in casa dalla Bakery Piacenza

Canturini in campo alla palla a due con Johnson, Allen, Nikolic, Da Ros e Cusin; la Pallacanestro Piacentina risponde confermando il solito schieramento iniziale composto da Bonacini, Raivio, Lucarelli, Donzelli e Morse. A partire meglio sono proprio gli ospiti, avanti 10 a 4 dopo due minuti e mezzo di gioco: di Donzelli la firma del momentaneo +6. Ad accorciare le distanze a metà frazione una tripla di Allen e un canestro nel cuore dell’area di Johnson; 9-11. Pochi secondi dopo, però, Morse realizza due canestri in fila che costringono coach Sodini a interrompe il gioco, chiamando così il primo time out dell’incontro: Bakery avanti 15 a 9. Al rientro in campo la compagine biancorossa scappa addirittura sul +12, evidenziando una brutta partenza da parte dei canturini. Quest’ultimi, grazie all’energia del duo Stefanelli-Bayehe, entrambi entrati dalla panchina, riescono in un paio di azioni a dimezzare lo scarto, portandosi a soli due possessi di distanza dalla formazione di coach Campanella. Tuttavia, il primo periodo termina con la Bakery avanti 28 a 20.

La seconda frazione si scalda nella parte iniziale con uno scambio di triple: Raivio da una parte, Stefanelli dall’altra, il quale, però, ne realizza due consecutive, consentendo a Cantù di accorciare sino al -1 (30-31). In campo è un botta e risposta continuo: Raivio, da tre, colpisce nuovamente la difesa brianzola ma Bayehe, tutto solo nell’area piccola, fa ancora -1. L’attacco della S.Bernardo-Cinelandia Park si scalda e, dall’angolo, Allen pesca il jolly da tre punti che vale a Cantù il vantaggio a lungo cercato. Locali avanti 38 a 37 al 17’. A meno di novanta secondi dall’intervallo, però, i piacentini tornano nuovamente in vantaggio. In chiusura di primo tempo è ancora Allen a caricarsi sulle proprie spalle l’attacco di casa: con cinque punti consecutivi, peraltro di pregevole fattura, l’esterno americano è assoluto protagonista del controsorpasso brianzolo; 47 a 45 al 20’.

L’inizio di secondo tempo vede una Cantù scatenata in attacco, con Da Ros e Bayehe determinanti su entrambi i lati del campo: un ottimo attacco e una solida difesa consentono alla S.Bernardo-Cinelandia Park di trovare i punti dell’allungo. Al 24’ i canturini centrano il proprio massimo vantaggio, trovando meritatamente il +10 (63-53). Un paio di disattenzioni dei padroni di casa e un fallo antisportivo fischiato a Nikolic portano gli ospiti a rientrare nel punteggio, avvicinandosi sino al -2 grazie al 2/2 ai liberi di Chinellato. Un attimo dopo,Piacenza trova anche il pareggio con Czumbel, in lunetta dopo un fallo su tiro da tre punti di capitan Sergio. La parità però dura poco perché Cusin, in area, usa tutta la sua fisicità per riportare avanti Cantù. Un altro canestro di Cusin permette ai brianzoli di chiudere avanti di quattro al 30’: 74-70.

L’ultimo quarto inizia come era finito il terzo, ovvero con Cusin ancora determinante. Sette lunghezze di vantaggio a favore di Cantù. Tuttavia, la coppia Perin-Bonacini trascina la Bakery a tal punto che, a 6’ dalla fine, gli ospiti riescono a tornare avanti di un punto (79-80). Il finale di partita è tiratissimo: nel finale Piacenza mantiene il vantaggio ma Da Ros, con una prodezza, riporta i suoi avanti 87 a 86 quando il cronometro segna meno di novanta secondi. Perin nell’ultimo minuto segna un canestro pesantissimo, portando di nuovo la Bakery avanti. È la serata di Piacenza, non di Cantù, che esce sconfitta 95 a 90 davanti al proprio pubblico.

S.BERNARDO-CINELANDIA PARK CANTÙ – BAKERY PIACENZA 90-95

(20-28, 27-17; 27-25, 16-25)

Cantù: Stefanelli 10, Sergio, Johnson 16, Nikolic 15, Boev n.e., Borsani n.e., Da Ros 10, Bucarelli 4, Cusin 8, Bayehe 16, Allen 21, Brembilla n.e.. All. Sodini
Piacenza: Morse 25, Perin 13, Czumbel 2, Donzelli 8, Chinellato 4, Bonacini 20, Sacchettini 6, El Agbani n.e., Raivio 15, Lucarelli 2. All. Campanella
Arbitri: Dionisi, Calella e Ugolini
Spettatori: 1578

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie