sport

Pallacanestro Cantù: tamponi e visite per i giocatori, si torna in palestra

Gli allenamenti al Parini perché al Toto Caimi sono partiti i lavori di ristrutturazione.

Pallacanestro Cantù: tamponi e visite per i giocatori, si torna in palestra
Canturino, 04 Agosto 2020 ore 15:44

Pronti, via: si ricomincia. Tamponi e visite per i giocatori della Pallacanestro Cantù, si torna in palestra

Pallacanestro Cantù, allenamenti al Parini

Dopo una lunga quanto insolita sosta dall’attività agonistica, la Pallacanestro Cantù si è ritrovata ieri, 3 agosto 2020, a Meda – presso l’Istituto Auxologico Italiano, partner del club canturino – per sottoporsi a tampone e ai controlli previsti dai protocolli. Oggi, invece, a turno, i biancoblù si sono ritrovati a Cantù per dedicarsi interamente a visite e test medici, grazie alla collaborazione dello Sportlab di via Grigna.

Da domani il gruppo si ritroverà al Palasport Parini (Toto Caimi indisponibile per lavori) per svolgere le prime sedute di allenamento, che chiaramente coinvolgeranno soltanto i giocatori italiani, con gli statunitensi ancora in quarantena. Allenamenti a Cantù a ranghi ridotti, quindi, con gli USA non disponibili almeno sino a Ferragosto.

Poi, il 16 del mese, i biancoblù partiranno alla volta di Chiavenna per il tradizionale ritiro estivo in provincia di Sondrio. Sabato 22 agosto, infine, è previsto il ritorno in Brianza.

Purtroppo per i tifosi, per il momento gli allenamenti saranno rigorosamente a porte chiuse.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia