Sport

Pallacanestro Cantù Thomas si scusa per l'esultanza di Brindisi

Arrivano le scuse del giocatore.

Pallacanestro Cantù Thomas si scusa per l'esultanza di Brindisi
Sport Canturino, 23 Gennaio 2018 ore 12:53

Il suo tiro ha fatto esplodere di gioia i tifosi canturini. Charles Thomas, esattamente nove giorni fa, regalava alla Pallacanestro Cantù l'accesso alle Final Eight di Coppa Italia. La sua esultanza però non era piaciuta a Brindisi e ai suoi tifosi che si erano offesi per il gesto poco sportivo.

Le scuse di Thomas

Sempre attivissimo sui social network e in particolare su Instagram, il cestista ha spiegato: "Se il mio gesto ha offeso voi, o qualche spettatore della gara, porgo le mie più sincerce scuse a voi e a tutti gli italiani che si sono sentiti offesi. Sono un padre, un marito e un professionista. Il mio gesto non era in nessun modo dispregiativo della squadra di Brindisi".

6 foto Sfoglia la gallery

TORNA ALLA HOME E GUARDA TUTTE LE ALTRE NOTIZIE IN MENU

Necrologie