Sport
Sport

Pallacanestro Cantù vince a Rieti dopo un overtime

Rimane invariato il distacco su Cremona, che vince la sua partita

Pallacanestro Cantù vince a Rieti dopo un overtime
Sport Canturino, 05 Gennaio 2023 ore 08:21

Pallacanestro Cantù ancora vincente.

Cantù vince a Rieti

L’Acqua S.Bernardo Pallacanestro Cantù apre il 2023 con un successo sofferto sul campo della Kienergia Rieti (77-81 dopo un supplementare). Nel frattempo, la Vanoli Cremona batte la Moncada Agrigento per 84-76 e resta dunque invariato il distacco tra le due compagini in vista del big match di domenica 8 gennaio alle 17 sul parquet del PalaFitLine di Desio. Cantù sale a 26 punti nella classifica del Girone Verde di serie A2, a +4 sui cremonesi. Per i biancoblù la striscia di successi consecutivi in campionato si allunga a 11.

La cronaca della partita

Apre le danze Bucarelli da tre, poi Hunt da post basso va sullo 0-5. Cantù è in fiducia e trova lo 0-8 con una bomba di Severini. Rieti però c’è e punge sull’asse Zugno-Tucker (7-10). Fuori Rogic già carico di due falli e dentro Berdini, che però esce subito per uno scontro di gioco. È l’ex Zugno a pareggiare da fuori: 10-10. Cantù soffre le difese a zona dei laziali, si apre così un tira e molla che porta al sorpasso locale di Bonacini (16-14). L’Acqua S.Bernardo risponde con la seconda tripla di Bucarelli, ma Rotondo firma quattro punti di fila (20-19). Sfida dalla lunga distanza tra Severini e Maglietti (23-22). Nel finale ci prova due volte Bucarelli dall’arco, ma è sempre ferro. Nel primo quarto 4/11 da tre per i brianzoli.

Secondo quarto

Polveri bagnate nei primi due minuti, poi Bucarelli timbra da fuori con la sua terza tripla personale (23-25). Hunt ci mette il fisico, mentre l’ex Stefanelli la infila da fuori per il +8 (23-31). Parziale di 0-12 (23-34) nei primi cinque minuti per i canturini con il pivot americano già in doppia cifra (11 punti). A questo punto Rieti trova la scossa con Zugno dalla lunga distanza e Timperi: 8-2 per i locali (31-36). Seguono la bomba di Baldi Rossi e la transizione di Da Ros che valgono il +10 (31-41). Squadre all’intervallo sul 36-45 con Rogic già carico di tre falli. Cantù si fa preferire a rimbalzo nel primo tempo (25-17 di cui 7 di Hunt) e al tiro (48,6% contro il 37,1% dei rietini).

Terzo quarto

Avvio equilibrato con le squadre sull’8-8 dopo cinque minuti. Timperi, Geist e Tucker provano a riaprire i giochi, ma Cantù caccia indietro i locali con il solito Hunt e un propositivo Severini, anche quest’ultimo in doppia cifra (13 punti di cui tre triple). Al 27’ è 46-54 per gli uomini di coach Sacchetti. Alla mezz’ora Cantù conduce per 63-51 con Hunt in “doppia-doppia” (18 punti, dieci rimbalzi, tre stoppate e 29 di valutazione).

Finale di partita e overtime

La quarta frazione si apre con la seconda bomba di Maglietti, mentre Rogic si vede subito fischiare il quarto fallo personale (55-63). Rieti torna sul -5 grazie a una serie di viaggi dalla lunetta (59-64). Cantù fa harakiri: break di 8-1 per Rieti con Bonacini più le triple di Geist e Tucker (67-65). Bucarelli scarica per Baldi Rossi che colpisce da fuori (67-68). Geist tira al 50% dalla lunetta a 40 secondi dal termine e impatta (68-68). Seguono il tiro di Rogic sul ferro e Rieti che non trova il canestro allo scadere.

Si va al supplementare e Bucarelli la mette subito da fuori, poi risponde Zugno (70-71). Baldi Rossi al 100% ai liberi per il +3, ma Cantù spreca un’azione d’attacco contro il pressing dei locali (70-73). Geist per il -1, poi la terza tripla di Baldi Rossi (72-76). Botta e risposta tra Baldi Rossi e Tucker, poi Hunt schiaccia a 20’’ dalla fine e chiude praticamente i conti. Cantù vince per 81-77. Decisivo Baldi Rossi all’overtime, mentre Hunt firma una prova da 32 di valutazione.

 

Seguici sui nostri canali
Necrologie