Sport
News dalla palla spicchi

Pallacanestro, Maggi Fip Lombardia: "Con l’inizio dei campionati invito ad un consumo consapevole di acqua, luce e riscaldamento"

"Piccoli sacrifici che non stravolgono la pratica e che sommati possono portare a un risultato"

Pallacanestro, Maggi Fip Lombardia: "Con l’inizio dei campionati invito ad un consumo consapevole di acqua, luce e riscaldamento"
Sport Como città, 23 Settembre 2022 ore 12:45

Pallacanestro: messaggio speciale di Giorgio Maggi, presidente Fip Lombardia, alle società regionali. Un invito a consumare di meno.

Pallacanestro, Maggi Fip Lombardia: "Con l’inizio dei campionati invito ad un consumo consapevole di acqua, luce e riscaldamento"

La stagione sportiva 2022/23 della pallacanestro è iniziata per ogni categoria e in questo weekend cominceranno ufficialmente anche i primi campionati regionali che vedono coinvolte molte squadre della nostra provincia. Inutile negare che anche sullo sport e sull'attività cestistica si sta ripercuotendo il rincaro dei costi dell'energia. Di conseguenza le società sportive stanno risentendo di questa situazione riscontrando non poche difficoltà.

Ecco perché in merito a queste problematiche è voluto intervenire anche il presidente del comitato Fip regionale della Lombardia Giorgio Maggi con un messaggio pubblico rivolto a tutte le società, lariane comprese, per provare a ridurre i consumi di luce, acqua e riscaldamento già dall'inizio della stagione:

"Siamo tutti a conoscenza delle difficoltà che investono famiglie e imprese, grandi e piccole, per ciò che concerne i costi dell’energia. Ognuno di noi può fare la sua parte per limitare i consumi. Con l’inizio dell’attività e dei campionati invito ad un consumo consapevole dell’acqua, della luce e del riscaldamento: una doccia breve, l’allenamento con qualche lampada spenta, un grado di temperatura in meno e la felpa in palestra. Piccoli sacrifici che non stravolgono la pratica e che sommati possono portare a un risultato. Quanto grande dipende esclusivamente da quanti vorranno condividere questi gesti della nostra vita quotidiana di sportivi. Un passo avanti lo possiamo fare anche per quanto riguarda l’uso della plastica. Evitiamo, se possibile, le bottiglie di PET e anche la consuetudine – gradita ma non indispensabile – di fornire l’acqua alla squadra avversaria se è confezionata nella plastica, riservando questa attenzione agli arbitri e UDC utilizzando magari il vetro. Confido che su questi argomenti ci sia il massimo rispetto e la condivisione degli obiettivi. Buon campionato!".

pallacanestro Giorgio Maggi presidente Fip Lombardia
Giorgio Maggi presidente Fip Lombardia
Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie