Menu
Cerca
I protocolli Fipav per le finali territoriali

Pallavolo lariana ecco come è regolamentata la presenza dei tifosi per le finali territoriali

Pallavolo lariana alcune precisazioni dell Fipav di Como in merito al pubblico.

Pallavolo lariana ecco come è regolamentata la presenza dei tifosi per le finali territoriali
Sport Como città, 01 Giugno 2021 ore 14:06

Pallavolo lariana alcune precisazioni dell Fipav di Como in merito al pubblico.

Pallavolo lariana non si possono ancora svolgere Tornei, amichevoli  e allenamenti congiunti

La pallavolo lariana si appresta a vivere le finali territoriali e la Fipav di Como ha voluto precisare i protocolli rilasciati dalla federazione nazionale in merito alla presenza di pubblico sulle tribune.

"La FIPAV Nazionale ha rilasciato il protocollo per lo svolgimento delle Finali Territoriali con ammissione del pubblico. A tal proposito solo le finali vedranno la presenza del pubblico delle due squadre finaliste suddiviso nei seguenti numeri, in base ai verbali di omologazione presenti in Comitato:
- Under 13 = 25 persone di pubblico per ogni società
- Under 17 = 25 persone di pubblico per ogni società
- Under 19 = 50 persone di pubblico per ogni società
- Under 15 = 50 persone di pubblico per ogni società
Per essere ammessi all' impianto di gioco le società finaliste dovranno inviare alla mail fipav.como.gare@gmail.com l' elenco delle persone che entreranno in palestra entro le ore 18.00 di
- Sabato 5/6 per le finali U13-U17
- Sabato 12/6 per le finali U19-U15
Chi non è presente su tale elenco NON entrerà in palestra. In caso di mancata consegna del suddetto elenco la società finalista NON avrà diritto ad avere pubblico al seguito. Il pubblico si presenterà in palestra munito di mascherina ed autocertificazione che dovrà consegnare al Covid Manager.
La società ospitante potrà disporre al massimo di 20 persone per la sanificazione delle panchine, palloni ed asciugatura del campo; oltre all'addetto al defibrillatore e tabellone segnapunti. Il Covid Manager dovrà provvedere a far rispettare il distanziamento sugli spalti ed il corretto utilizzo della mascherina da parte del pubblico. Buone finali a tutti".
La Fipav di Como ha poi  precisato che tornei, amichevoli e allenamenti congiunti non rientrano nella categoria degli eventi sportivi di livello agonistico riconosciute di preminente interesse nazionale e quindi NON sono autorizzati e quindi non potranno svolgersi neppure dopo il 1 giugno, al fine di non incorrere in sanzioni.
Necrologie