Sport
Basket news e risultati

Pol Comense la squadra maschile del TeaMup 3x3 vicecampione d'Italia a Cesenatico

Pol Comense le formazioni del club lariano grandi protagoniste alle finali nazionali 3x3.

Pol Comense la squadra maschile del TeaMup 3x3 vicecampione d'Italia a Cesenatico
Sport Como città, 10 Agosto 2022 ore 09:07

Pol Comense le formazioni del club lariano grandi protagoniste alle finali nazionali di tre contro tre.

Pol Comense la squadra femminile invece si è arresa solo nei quarti alla formazione che poi ha vinto lo scudetto di categoria

Continua l'estate ricca di soddisfazioni sul campo per la Pol Comense protagonista anche nei tornei nazionali del 3 contro 3.  La squadra maschile del TeaMup Comense 3x3 gestita insieme all'Olimpia Cadorago infatti si è laureata vice Campione d’Italia alle finali nazionali che si sono svolte nei giorni scorsi a Cesenatico. Il team lariano composto da Alessandro Romani, Carlo Alberto Cappelli, Karim Abdoul Idrissou e Federico Gallinari si è arreso solo nella finale scudetto davanti alla formazione del FDC Pro Team che si è imposta per 21-13. Ricordiamo che alle finali nazionali di Cesenatico, il TeaMup Comense, si era qualificato con ben 7 squadre, 5 maschili e  2 femminili, per un totale di 28 atleti e atlete, provenienti da tutta Italia. Scudetto sfiorato dal team maschile mentre la squadra femminile lariana è stata eliminata ai quarti di finale dalle liguri del TIGU Team che poi hanno vinto il titolo italiano.

Un'avventura quindi molto positiva per le squadre TeaMup come ha sottolineato un soddisfatto Guido Corti presidente della Pol Comense: “Nel 2012 ho fatto parte del comitato organizzatore dei primi campionati Mondiali di 3x3, di conseguenza questo inverno non ho esitato a prendere in carico questo progetto, dando ai ragazzi una struttura societaria solida e con esperienza sulla quale appoggiarsi.  Abbiamo lavorato tutta l’estate  proprio con l’obiettivo di arrivare a giocarci il titolo italiano, obiettivo che abbiamo sfiorato, ma che è solo rimandato. Sono orgoglioso dell’impegno che tutti i ragazzi e le ragazze hanno messo in questo percorso. L’ultimo scudetto targato Comense è stato nel 2007, vogliamo riportare il tricolore in provincia e ci riproveremo!” . Guido Corti ha poi voluto dare grande merito al Team Manager Leandro Monferrati, cadoraghese che ha costruito il progetto TeaMup e gestito i ragazzi per tutta l’estate:
“Siamo contenti di questi risultati, con alcune defezioni (Chinellato, per esempio era impegnato al raduno con la nazionale n.d.r) e con alcuni inserimenti solo all’ultima ora (Gallinari Federico, è rientrato dopo un infortunio solo alle finali - n.d.r.), siamo riusciti comunque ad arrivare a un passo dallo Scudetto maschile. Le nostre ragazze invece sono state davvero sfortunate a incrociare nei quarti di finale la squadra più forte del tabellone, ma non hanno sfigurato. E’ stata una grande estate,  grazie a tutti i ragazzi e alle ragazze che hanno fatto parte di TeaMup, l’anno prossimo ci riproveremo”.
Guido Corti ha infatti confermato che il progetto 3x3 proseguirà anche grazie alla collaborazione con l’amministrazione di Cadorago e La Fondazione Comasca, che finanzierà la riqualificazione di alcuni campetti dove poter svolgere attività all’aperto. Perché  TeaMup è  anche un progetto sociale che intende permettere a più ragazzi possibili di potersi divertire e giocare a basket tutto l’anno, anche nei playground, e perchè no, di provare a qualificarsi per le Olimpiadi!
Pol Comense TeaMup Femminile
TeaMup femminile eliminata ai quarti delle finali nazionali
Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie