Sport
Serie A2

La Pool Libertas Cantù si aggiudica il derby: Brescia sconfitta 3 a 1

"Questi sono tre punti pesantissimi per la classifica: è un campo veramente complicato", ha detto coach Denora al termine dell'incontro

La Pool Libertas Cantù si aggiudica il derby: Brescia sconfitta 3 a 1
Sport Canturino, 12 Dicembre 2022 ore 10:30

Bastano quattro set alla Pool Libertas Cantù per imporsi 3 a 1 su una Consoli McDonald's Brescia pur con qualche defezione. I canturini, troppo fallosi nel terzo set, conquistano tre punti importanti per la classifica.

La Pool Libertas Cantù si aggiudica il derby: Brescia sconfitta 3 a 1

Coach Francesco Denora schiera Alessio Alberini in cabina di regia, Kristian Gamba opposto, Alessandro Preti e Giuseppe Ottaviani in banda, Jonas Aguenier e Dario Monguzzi al centro, e Luca Butti libero. Coach Roberto Zambonardi deve rinunciare a Fabio Bisi, quindi spazio a Gianluca Loglisci come opposto, con Simone Tiberti al palleggio, Andrea Galliani e Abraham Alfonso Gavilan schiacciatori, Nicola Candeli e Tommaso Sarzi Sartori centrali, e Andrea Franzoni libero.

La cronaca

A inizio primo set la Consoli McDonald's prova a scappare con Candeli (5-2). ma Gamba e un muro di Ottaviani su Gavilan mettono il punteggio in parità a quota 6. Una serie di errori da entrambe le parti lascia le squadre appaiate, poi un muro di Galliani su Gamba riporta il doppio vantaggio in casa bresciana (15-13). Gavilan attacca out, ed è 17 pari, con Coach Zambonardi a fermare il gioco. Al rientro in campo due errori consecutivi del cubano lanciano Cantù a +, e Coach Zambonardi vuole parlarci su (18-21). Ace di Aguenier e i canturini vanno a +4 (19-23). E' lo strappo decisivo: Galliani rosicchia qualche punto per i suoi (22-24), ma Gamba mette a terra l'attacco della vittoria (22-25).

A inizio secondo set il Pool Libertas prova a scappare sotto i colpi di Preti, con Coach Zambonardi a fermare subito il gioco (3-6). Al rientro in campo Aguenier piazza un ace e Cantù va a +4 (4-8). Gli schiacciatori di palla alta bresciani, però, non ci stanno, e riportano sotto la Consoli McDonald's (8-9). Ace di Monguzzi, e il Pool Libertas torna a +3 (9-12). Loglisci ricambia il favore, e i suoi tornano sotto (12-13). Gavilan mette a terra la palla del 15 pari, ma Ottaviani e Monguzi riportano avanti i canturini, con Coach Zambonardi a chiamare il suo secondo time-out (15-18). E' lo strappo decisivo: i brianzoli non indietreggiano di un centimetro, allungano (16-22), e chiudono con Preti (20-25).

A inizio terzo set la Consoli McDonald's parte subito forte (5-2). Il Pool Libertas non sembra reagire, e Coach Denora ferma tutto (7-3). Ottaviani si carica la squadra sulle spalle, e Cantù agguanta la parità a quota 12. Gatto mura Ottaviani, e Brescia torna a +2 (14-12). Ace di Alberini, ed è di nuovo parità a 14. Galliani è scatenato, e un suo ace convince Coach Denora a chiamare il suo secondo time-out (17-14). Piccola reazione canturina con Aguenier, con Coach Zambonardi a fermare il gioco (19-18). Al rientro in campo gli ospiti non riescono a ritrovare il bandolo della matassa: qualche errore di troppo permette ai padroni di casa di allungare e chiudere con un attacco out di Ottaviani (25-20).

A inizio quarto set il Pool Libertas si lancia avant, aiutata anche da qualche errore di troppo della Consoli McDonald's, e Coach Zambonardi vuole parlarci su (4-9). Al rientro in campo è un'altra Brescia: picchia da ogni parte del campo e in un attimo torna sotto (8-9). Alberini picchia forte dai nove metri, e Coach Zambonardi chiama il suo secondo time-out (8-12). Si torna a giocare, e i canturini allungano con Preti (11-16). Gli ospiti giocano concentrati, e il turno al servizio di Aguenier piazza il parziale di 0-4 che sarà poi decisivo (13-21). Ai brianzoli basta gestire alla perfezione il cambiopalla per chiudere con un ace di Monguzzi (16-25).

Il commento post partita di coach Denora

“Questi sono tre punti pesantissimi per la classifica: questo è un campo veramente complicato. Bisogna ammettere che siamo stati un po' fortunati, ma comunque bravi ad approfittare delle loro defezioni nel sestetto, però la fortuna bisogna anche meritarsela. Siamo contenti”.

Il tabellino

CONSOLI MCDONALD’S BRESCIA 1

POOL LIBERTAS CANTU' 3

(22-25, 20-25, 25-20, 16-25)

CONSOLI MCDONALD'S BRESCIA: Tiberti 2, Loglisci 3, Galliani 23, Gavilan 12, Candeli 8, Sarzi Sartori 3, Franzoni (L1), Gatto 6. N.E.: Giani, Bisi, Scarpellini, Braghini, Rizzetti, Togni (L2). All: Zambonardi, 2° All: Iervolino (battute vincenti 4, battute sbagliate 12, muri 6).

POOL LIBERTAS CANTU': Alberini 5, Gamba 18, Preti 14, Ottaviani 13, Aguenier 9, Monguzzi 5, Butti (L), Compagnoni, Galliani, Picchio. NE: Gianotti, Mazza, Picchio. All: Denora, 2° All: Zingoni (battute vincenti 10, battute sbagliate 14, muri 4).

Seguici sui nostri canali
Necrologie