Sport
Volley

Pool Libertas Cantù, stagione 2022-2023 al via

Coach Denora: “Felice di avere già tutta la rosa a disposizione".

Pool Libertas Cantù, stagione 2022-2023 al via
Sport Canturino, 17 Agosto 2022 ore 15:57

Pool Libertas Cantù, stagione 2022-2023 al via.

Pool Libertas Cantù, stagione 2022-2023 al via

Pool Libertas Cantù, si parte con la stagione 2022-23. Per molti si tratta della prima volta a Cantù, ad iniziare dal coach Francesco Denora, per altri praticamente di un “ritorno a casa”, vedi per gli schiacciatori Alessandro Preti e Alessandro Galliani, il palleggiatore Alessio Alberini e il libero Matteo Picchio. Ritorno a casa pure per il direttore sportivo, Maurizio Cairoli, che a fine anni Novanta aveva portato come allenatore la squadra dalla serie B2 alla B1. Poi ci sono i “nuovi”, come il centralone francese Jonas Aguenier, arrivato dalla Superlega via Verona. Ha preso casa nella immediata periferia di Como e ha già potuto apprezzare le bellezze paesaggistiche del territorio, lui che è un grande appassionato di laghi e di monti. O il bomber Kristian Gamba, opposto mancino potente ed esplosivo. E, ancora Giuseppe Ottaviani, che negli ultimi otto campionati è stato tra gli avversari più temuti dal muro canturino. Tante naturalmente anche le conferme a iniziare dai senatori, come il capitano Dario Monguzzi, che scalpita per rientrare in campo dopo un lungo stop e Luca Butti, pure lui nell’ultima stagione condizionato da un infortunio, fino al centrale Federico Mazza, ancora molto giovane, ma ormai canturino da sei stagioni. A chiudere il roster agli ordini di coach Denora e del confermatissimo secondo Alessio “Zingo” Zingoni, oltre che di tutto lo staff, alcuni dei migliori giovani lombardi come il confermato Giacomo Rota e i nuovi Francesco Gianotti, Federico Compagnoni e Gianluca Rossi.

Le parole di coach Denora

“Sono felice di avere già tutta la rosa a disposizione dal primo giorno – ha commentato il coach Francesco Denora – ci attendono dure settimane di preparazione che possiamo però programmare con i tempi giusti nelle strutture sportive che la società del presidente Ambrogio Molteni, che ringrazio, mi ha già messo a disposizione. Ci divideremo tra il PalaFrancescucci, che vorrei diventasse un punto di riferimento per tutta la pallavolo del territorio, la palestra pesi, la piscina e la sabbia dei campi da beach, prima di affrontare i primi test match. Come ho già detto la serie A2 sarà un campionato molto impegnativo, ma noi potremo dire la nostra nostra contro tutti costruendo il nostro gioco e il nostro gruppo”.

Le prime settimane di allenamento

I primi giorni di lavoro prevedono venerdì ancora doppia seduta, con la mattina i pesi sotto la guida del preparatore atletico Francesco Garrera e il pomeriggio allenamento tecnico al PalaFrancescucci, sabato mattina la prima sessione in piscina. La prossima settimana è in programma anche una seduta interamente sulla sabbia all’Arena Beach di Cadorago e ancora una in piscina, oltre ai pesi e i quattro allenamenti nel tardo pomeriggio al palazzetto di Casnate con Bernate. La prima amichevole sarà soltanto sabato 10 settembre all’arena di Monza, contro il Vero Volley di Superlega. Ricordiamo che il Pool Libertas Cantù ha aderito al Vero Volley Network grazie a un accordo tra i presidenti Alessandra Marzari (Vero Volley) e Ambrogio Molteni (Libertas) ormai da tre anni. Il secondo allenamento congiunto sarà ancora in trasferta, a Reggio Emilia, il 14 settembre. La prima amichevole casalinga è in programma il sabato successivo, 17 settembre, giornata al PalaFrancescucci che si presenta con una prima “festa del volley” comasco e canturino, visto che nel pomeriggio è prevista un’amichevole anche della Tecnoteam Albese Volley Como, che si appresta a vivere il suo secondo anno consecutivo in serie A2 femminile. Il campionato del Pool Libertas Cantù inizierà il 9 ottobre con l’appassionante derby lombardo contro l’Agnelli Tipiessa Bergamo al PalaFrancescucci.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie